Le Saline di Margherita di Savoia, in Puglia, tra le più belle al mondo

Tra le più belle attrazioni turistiche d'Italia, hanno ottenuto il "Travellers’ Choice 2021" di TripAdvisor

A dirlo sono stati gli utenti di TripAdvisor, che hanno votato per le Saline di Margherita di Savoia, in Puglia. Risultato: sono tra le più belle attrazioni turistiche d’Italia secondo i viaggiatori di tutto il mondo e si sono aggiudicate il premio “Travellers’ Choice 2021“.

Le Saline di Margherita di Savoia, le più grandi d’Europa, sono una riserva naturale e si estendono lungo la costa pugliese per una ventina di chilometri nella Provincia di Barletta-Andria-Trani. Sono una vera oasi naturalistica incontaminata, popolata da fenicotteri rosa e da moltissime altre specie animali e vegetali protette. Ma sono famose anche perché qui si coltiva un sale marino seguendo un metodo di lavorazione antico, un prodotto d’eccellenza tutto italiano e a “chilometro zero”, estremamente pregiato e ricco di oligoelementi.

Un tempo, al posto delle saline c’era un lago, il Lago Salpi, un bacino formato da acque salmastre e paludose, usato come territorio di caccia persino da Federico II. Da qui, passava anche la via Salaria, che dall’Adriatico portava fino a Roma. Fu solo nel 1900 che iniziò una grande opera di bonifica che trasformò questo luogo inospitale in una distesa di acque salmastre, con pittoreschi isolotti ricoperti di vegetazione.

saline-margherita-savoia

La riserva naturale Salina di Margherita di Savoia

“Un impegno che ci ha visti, negli anni, investire in progetti importanti quali la riqualificazione ambientale delle zone umide in prossimità delle saline, l’implementazione e la promozione di un turismo sostenibile, fino alla valorizzazione e tutela di flora e fauna locali e che oggi viene premiato dall’esperienza diretta di quanti, visitando il nostro sito, ne hanno apprezzato le incredibili caratteristiche naturali e i servizi offerti”, ha commentato Flavio Zampieri, Amministratore Delegato di Atisale S.p.A.che opera nelle saline.

Da allora, le saline sono state scelte da molte specie di uccelli come migliore luogo dove svernare. Ecco perché la salina è uno dei migliori spot per gli appassionati di birdwatching, tanto che all’interno della riserva è stato allestito anche l’Osservatorio naturalistico “Salpi” gestito dalla Lipu (Lega italiana protezione uccelli).

saline-margherita-savoia-Fenicotteri_rosa

I fenicotteri rosa delle saline

Tra le specie più affascinanti che si possono ammirare – e che attirano sempre tantissimi turisti – ci sono i fenicotteri rosa. Sono almeno trent’anni che, ogni anno, centinaia di fenicotteri arrivano puntuali, sempre nello stesso posto, dove l’acqua non arriva a un metro d’altezza. Un’onda rosa che lascia tutti a bocca aperta.

E ogni anno nascono i piccoli, dei meravigliosi batuffoli di piume. La nidificazione avviene solitamente sulle piccole isole di sabbia o di fango che emergono appena appena dal pelo dell’acqua. Portate il binocolo. Per ammirarli bisogna stare a distanza (i fenicotteri non amano la folla e il rumore potrebbe farli volare via). Vi godrete uno spettacolo unico.

In un vecchio magazzino del sale, nei pressi dell’antica torre delle Saline, è stato ricavato il Museo storico delle Saline che vale la pena visitare perché racconta la storia del sale, per secoli un’importantissima fonte economica.

Il nome del luogo, da Saline a Saline di Margherita di Savoia, cambiò dopo l’Unità d’Italia (1861), in onore della Regina consorte, moglie di Re Umberto I e a lei è stata dedicata proprio una delle saline chiamata, appunto, “Regina”.

saline-santa-margherita-puglia

Le Saline di Margherita di Savoia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Saline di Margherita di Savoia, in Puglia, tra le più belle al mon...