Roma: via i lucchetti da Ponte Milvio

Le centinaia di lucchetti sul Ponte Milvio, simbolo di amore eterno, saranno rimossi a breve. Verrà meno una delle attrazioni turistiche più moderne di Roma

Entro un mese i lucchetti di Ponte Milvio verranno rimossi. E’ così che una tradizione lanciata dal film di Francesco Moccia, "Ho voglia di te", e simbolo di amore eterno tra i giovanissimi romani, finirà drasticamente. L’operazione comporterà la rimozione di centinaia di lucchetti dal ponte di Roma famoso in tutto il mondo.

La moda dei lucchetti è tutta italiana, ma è stata estesa al resto del mondo. Si incide il nome sul lucchetto con un pennarello, si chiude il lucchetto e si getta la chiave nel Tevere: impossibile ritrovarla e rompere la promessa. Un rituale nato a Firenze, sul Ponte Vecchio e arrivato anche sul ponte Tumski in Polonia, sul ponte Hohenzollernbruecke di Colonia, sul ponte delle Montagne Gialle in Cina fino al ponte dell’Amore a Praga.

La moda invade anche la città dell’amore, Parigi e il suo romantico Pont de l’Archevêché sulla Senna. Pure i lucchetti di Castel dell’Ovo a Napoli, quelli di Riomaggiore alle Cinque Terre e quelli del ponte Luzhkov a Mosca testimoniano il sentimento degli innamorati. Una promessa d’amore semplice, facile e a buon mercato.

Roma: via i lucchetti da Ponte Milvio