Metropolitana di Londra, come funziona

Imparare a conoscere la metropolitana di Londra per spostarsi velocemente tra i quartieri della City

Nella capitale inglese il modo più comodo e veloce per viaggiare è con la metropolitana. La città è divisa in sei zone concentriche: il prezzo dei biglietti della metro aumenta spostandosi verso l’esterno. Le attrazioni turistiche si trovano quasi esclusivamente nelle zone 1 e 2. I treni passano a intervalli brevi a partire dalle 5 del mattino fino all’1 di notte. Nelle ore di punta la metropolitana è molto affollata ed è quindi meglio limitare i viaggi dalle 7.30 alle 10.00 e dalle 16.30 alle 19.00.

Per spostarsi velocemente è utile munirsi di una cartina, distribuita gratuitamente all’entrata di ogni stazione. Londra conta 12 linee della metropolitana, ognuna contraddistinta da un nome e da un colore. All’interno di ogni stazione si trovano le cartine delle singole linee e i cartelli con le indicazioni delle diverse linee alle quali si può avere accesso.

La linea più semplice da utilizzare è la Circle Line che forma un anello al centro della città. Altre linee utili per i turisti sono la Central Line, che attraversa la città da Notting Hill fino alla City passando per Oxford Street, e la linea Piccadilly con fermate ad Hyde Park, Piccadilly Circus fino alla stazione di King’s Cross St.Pancras.

I trasporti della capitale inglese sono molto costosi e la metro non fa eccezione. Per abbattere i costi si può optare per un abbonamento a scelta tra la Oyster Card, una carta ricaricabile da cui viene scalato il prezzo di ogni viaggio fino a un massimo giornaliero di 6.50£, e la Travel Card, un abbonamento che copre tutti i mezzi pubblici ed è disponibile per 1, 3 o 7 giorni.

Solo l’aeroporto di Heathrow è collegato con la città attraverso la metropolitana (Piccadilly Line). Gli altri quattro aeroporti di Londra sono comunque ben collegati con il centro attraverso linee ferroviarie e autobus.
Per avere indicazioni sul percorso da effettuare ed essere aggiornati sulle tempistiche dei treni si può utilizzare l’app gratuita “Tubemap”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Metropolitana di Londra, come funziona