Consigli per una vacanza a Riga, capitale della Lettonia

Riga, capitale della Lettonia, è un importante centro culturale sul Mar Baltico

Riga in Lettonia è la più grande città delle Repubbliche Baltiche: caratterizzata da eleganti architetture, offre a chi sceglie di visitarla molte occasioni di svago ma anche di arricchimento culturale. Camminando lungo le sue strade principali, la vostra attenzione sarà immediatamente catturata da molti raffinati edifici liberty, stile che, con le sue forme curvilinee mescolate ad elementi fantastici e bizzarri, si è imposto nell’architettura di Riga a partire dalla fine dell’Ottocento.

Alcuni dei più celebri palazzi di Riga si trovano all’indirizzo Alberta Iela, come quello al 2a, che offre un esempio di affascinante mescolanza tra stile liberty di inizio Novecento e neoclassico, con alcuni rimandi all’antico Egitto. Ad Alberta Iela 13 c’è un altro monumentale e splendido edificio, che ospita oggi la Riga Graduate School of Law.

Riga ha però molto altro da offrire: alcuni importanti musei che ne ricostruiscono le vicende storiche, oltre a piazze popolate di locali eleganti, dove sedersi a mangiare e bere, respirando la particolarissima atmosfera del luogo.

Riga è una città ricca di storia, come dimostrano i suoi più importanti monumenti; il Castello è sicuramente uno dei più rappresentativi per le sue tormentate vicende: nel corso dei secoli è stato infatti più volte occupato, distrutto e ricostruito.
L’ottocentesca Cattedrale della Natività di Cristo è la più grande fra le cattedrali ortodosse delle Repubbliche Baltiche ed è un centro di culto molto frequentato: mentre la bella facciata è in stile neo-bizantino, all’interno è possibile ammirare molte tradizionali icone della religione ortodossa, affascinanti testimonianze di pregevole qualità.

La capitale della Lettonia è però anche ricca di occasioni per il divertimento e ha una vivace vita notturna: a Riga regna infatti un’atmosfera dinamica e cosmopolita, che si avverte nei suoi numerosi bar, locali, ristoranti, discoteche, da quelli più raffinati ed eleganti ai più allegri e giovanili, per soddisfare davvero tutti i gusti e le esigenze. Riga è anche piena di teatri, dove è possibile assistere a importanti rappresentazioni operistiche.

Il clima in Lettonia è molto rigido: per questo la stagione più adatta a visitare Riga è l’estate; anche se non mancano le piogge, nel corso del giorno le temperature sono tiepide e consentono tranquillamente di stare all’aria aperta, mentre di notte sono piuttosto fredde. Se però siete interessati a conoscere Riga nella sua veste fredda e invernale, conviene scegliere febbraio piuttosto che dicembre: pur essendo infatti un mese freddo, le giornate sono più lunghe e si prestano meglio a giri turistici.

Immagini: Depositphotos

Consigli per una vacanza a Riga, capitale della Lettonia