Come risparmiare sui biglietti aerei

Alcuni consigli utili per ottenere biglietti aerei a prezzi scontati

Non sempre risulta facile viaggiare in aereo a basso prezzo, ma farà piacere sapere che non è affatto impossibile: anzi, se si conoscono i metodi per risparmiare, risulterà piuttosto semplice. Bisogna tenere a mente alcuni fattori se si vuole evitare che il costo del biglietto sia alle stelle, soprattutto quando si vuole disporre di più denaro per visite e shopping, piuttosto che per il volo.

Innanzitutto è fondamentale prenotare il proprio viaggio con un anticipo significativo, soprattutto per quanto riguarda i voli internazionali. Se per viaggiare in Italia è sufficiente acquistare il biglietto un mese prima della partenza, per recarsi all’estero è necessario farlo tra i 6 mesi e i 3 mesi prima: in tal modo ci si assicurerà di accaparrarsi biglietti a prezzi stracciati, perfino per le grandi capitali europee e intercontinentali.

Un altro metodo è la prenotazione last minute, che spesso permette di fare grandi affari; tuttavia è sconsigliato per chi ha programmato il suo viaggio con largo anticipo, perché queste tariffe non sempre sono disponibili.

Altro fattore essenziale, è prenotare online. Per i giovani è un atto naturale, ma molti adulti tendono ad affidarsi alle agenzie di viaggi: in tal modo si incorre nella tassa d’agenzia, e la cifra è piuttosto significativa. Allo stesso prezzo, infatti, si può prenotare un aereo online ed aggiungere anche un bagaglio da imbarcare; ancora meno si spenderà, ovviamente, se si ha intenzione di portare con sé solo il bagaglio a mano. Un ulteriore vantaggio della prenotazione online è il poter tenere sott’occhio i prezzi, che spesso variano di giorno in giorno.

Grazie a Skyscanner e Google Flights, invece, si possono individuare i giorni del mese e della settimana in cui i costi sono più contenuti. Per volare all’estero è importante scegliere la bassa stagione, e i mesi migliori in assoluto sono novembre e febbraio. Per l’Italia, basterà evitare di viaggiare ad agosto o nei periodi festivi. Ulteriore dettaglio, è la scelta dell’ orario: i voli tra le 6 e le 7 del mattino e quelli dopo le 8 di sera, garantiranno il prezzo minimo disponibile.

Infine, importante è scegliere di partire con una compagnia low cost ed individuare aeroporti alternativi. Se ci si reca a Londra, ad esempio, si pagherà molto meno partendo da Ciampino ed atterrando a Stansted o Gatwick; la linea Fiumicino-Heathrow, invece, risulterà molto più costosa. Qualsiasi sia la destinazione desiderata, è sufficiente informarsi in anticipo su compagnie e aeroporti. Seguendo questi consigli, un viaggio economico è assolutamente garantito.

 

Come risparmiare sui biglietti aerei