Come arrivare all’aeroporto di Catania

L'aeroporto di Catania è un importante scalo della Sicilia, con importanti collegamenti nazionali ed esteri. Ecco come arrivare alla base aerea catanese

Giungere all’aeroporto di Catania non è difficile, dato che lo scalo siciliano è servito da una vasta serie di collegamenti su ruota e non solo. Distante circa 5 km dal centro storico di Catania, la base aerea di Fontanarossa può essere raggiunta senza problemi in automobile se si percorre la Strada provinciale 70. Basta seguire le indicazioni per lo scalo e si giungerà all’aeroporto in circa 30 minuti, al netto del traffico presente. L’auto è il mezzo più rapido per arrivare alla base catanese, ma le alternative non mancano, compreso il servizio di noleggio.

Le compagnie nazionali e internazionali che trasportano i passeggeri dall’aeroporto di Catania verso il centro della città e viceversa sono diverse, come TiNoleggio e Avis Noleggio. Per i turisti che vogliono andare alla scoperta delle bellezze della Sicilia occidentale partendo dal centro urbano catanese, una buona opzione è quella offerta dai taxi. Le due principali compagnie che effettuano i collegamenti verso lo scalo aereo catanese sono Radio Taxi e Social Taxi, riconoscibili per le vetture bianche dotate di regolare tassametro per le tariffe. Lo strumento più utilizzato per arrivare in aeroporto è però un altro ed è costituito dall’autobus.

Il servizio via bus è infatti il migliore per giungere allo scalo aereo, grazie a una lunga serie di linee urbane ed extra urbane. L’AMT (Azienda Municipale Trasporti) è quella che garantisce i trasporti dal centro città verso l’aeroporto di Catania e viceversa, con corse garantite ogni venti minuti e attive dalle 5:00 alle 24:00. Non mancano neanche le corse esterne alla città, grazie ai collegamenti operati da Etna Trasporti o da SAIS Autolinee (con arrivo a Gela), senza scordare il servizio di AST (Azienda Siciliana Trasporti), che collega Catania a Siracusa e Ragusa.

Un’ultima opzione possibile per giungere all’aeroporto di Fontanarossa partendo dalla città dell’ Etna è quella rappresentata dal treno. La stazione ferroviaria catanese è infatti raggiungibile dallo scalo con un servizio di bus con partenze effettuate ogni 20 minuti. Più caratteristica è poi la ferrovia Circumetnea, che porta il treno a inerpicarsi lungo il celebre vulcano per poi addentrarsi nei comuni limitrofi. Tra essi vengono toccati Paternò, Bronte e Randazzo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare all’aeroporto di Catania