5 spiagge segrete in Francia

Le spiagge segrete della Francia permettono al turista di godersi in tranquillità le vacanze scoprendo posti mozzafiato senza rinunciare a nulla

La Francia ha molte spiagge segrete ancora tutte da scoprire. Lontano dalla rinomata Costa Azzurra, ci sono tanti angoli in cui passare le proprie vacanze e i propri momenti liberi immersi nella natura e nella tranquillità. Iniziamo dalla Bretagna, non proprio un luogo caldo, ma comunque d’incanto per i paesaggi pieni di foreste e con le scogliere che tanto ricordano la Cornovaglia. Qui si trova Ploumanac’h, meta perfetta per gli amanti del trekking e per chi ha bisogno di pace e riposo, adatta soprattutto per le famiglie. La stessa atmosfera si può trovare a qualche chilometro dalla costa bretone sull’Île de Batz, con spiagge di sabbia bianchissima, come la Grève Blanche. Qui le auto sono quasi del tutto assenti, ma si tratta comunque di un luogo ben attrezzato per i turisti.

Sulla costa occidentale della Francia, a 3 ore d’auto da St. Malo, si trova un’altra isola dall’aspetto mediterraneo: Noirmoutier. È collegata alla terraferma da una strada rialzata che data secoli e anche da un moderno ponte. La spiaggia migliore è Plage des Dames, anche se i turisti possono scegliere tra 40 kilometri di costa. Dall’altra parte della Francia, in Linguadoca, c’è la destinazione vacanziera preferita dagli stessi francesi nei secoli passati, mentre attualmente è passata in secondo piano: Le Grau-du-Roi. Per gli amanti dell’attività fisica, si può percorrere una lingua di sabbia lunga 10 chilometri contornata da dune, lagune e dalla macchia mediterranea.

La zona della costa atlantica al confine con la Spagna è una zona misteriosa ed indefinita, culturalmente parte dei cosiddetti Paesi Baschi. Il paesaggio è mozzafiato, con scogliere, pinete e terre incolte che cadono a strapiombo sulle spiagge. Negli ultimi anni è la meta favorita dai ricchi di Parigi troppo cool per la Costa Azzurra, che hanno comprato qui ville costruite nel XIX secolo. Il villaggio di Guéthary è il centro di questa zona rinomata ma allora stesso tempo più segreta. Qui si può prendere parte a molte attività sportive, prima tra tutte il surf, godendo dei cavalloni atlantici. In particolare, la spiaggia più importante è Parlementia, una lunga striscia di sabbia dove fare il bagno e costruire castelli in tutta tranquillità.

5 spiagge segrete in Francia