Spettacolare eruzione in Cile, la colonna di fumo è alta chilometri

Il Cabulco, nella regione dei laghi, era inattivo da 42 anni. 4000 evacuati

Allerta rossa nel Sud del Cile: il vulcano Calbuco è entrato in fase di eruzione dopo 42 anni di inattività, con una spettacolare eruzione che ha provocato una colonna di cenere e fumo alta chilometri e visibile a grande distanza. Le autorità cilene hanno subito provveduto all’evacuazione preventiva della popolazione della zona nel raggio di 20 chilometri dal vulcano, circa 4000 persone.
La città di Puerto Montt, a poco meno di 40 chilometri di distanza dal cratere, è stata coperta da uno strato di polvere e ai preoccupati abitanti è stato chiesto di rimanere in casa con porte e finestre chiuse.
Il Calbuco non è lontano dal confine con l’Argentina: anche qui sono stati organizzati piani di evacuazione nel caso in cui l’eruzione continuasse. 

Spettacolare eruzione in Cile, la colonna di fumo è alta chilome...