È la migliore destinazione al mondo per i viaggiatori

Dubai si è aggiudicata il titolo di migliore meta del mondo secondo TripAdvisor

È la destinazione turistica preferita dai viaggiatori di tutto il mondo. A confermarlo per il secondo anno consecutivo è il riconoscimento di Travellers’ Choice Awards 2023 assegnatole da TripAdvisor. Stiamo parlato di Dubai naturalmente.

I vincitori dei TripAdvisor Travellers’ Choice Award vengono scelti da milioni di viaggiatori di tutto il mondo, che forniscono le loro recensioni su destinazioni, attività ed esperienze.  La qualità e la quantità di recensioni e valutazioni indipendenti sulle destinazioni da parte dei viaggiatori sono state raccolte in 12 mesi, dal 1° novembre 2021 al 31 ottobre 2022. E la vincitrice quest’anno è risultata lei.

Perché Dubai piace tanto

Sono stati 12,82 milioni i turisti che hanno visitato l’emirato di Dubai nel 2022, il doppio rispetto all’anno precedente – 24 milioni sono stati solo coloro che sono venuti per l’Expo – e che hanno potuto lasciare un commento sulla loro esperienza. Per molti non è stata neppure la prima volta. Perché Dubai piace sempre e ogni volta che si viene è come se fosse la prima volta.

Del resto, a Dubai sono bravissimi a rinnovare costantemente il “parco” attrazioni e a introdurre costantemente nuove iniziative per attirare un numero sempre maggiore di visitatori e di cosiddetti repeater da tutto il mondo.

Dubai è perfetta per un viaggio di coppia, in famiglia, tra amiche, per una vacanza o un long weekend. Di cose da fare ce ne sono per tutti i gusti, per tutte le teasche e a qualunque ora del giorno e della notte.

Tanti i sono i motivi che spiegano il successo di Dubai. Noi stessi ci siamo stati diverse volte e ogni volta abbiamo visitato luoghi nuovi e diversi.

Un’attrazione dopo l’altra

Sembra ieri quando hanno inaugurato la pista da sci indoor che ha fatto discutere tutti i media o quando hanno inaugurato l’iconico Burj Al Arab, la famosa “vela” – che ha appena compiuto vent’anni – con le sue suite dorate e superlusso.

Non contenti di essere saliti sul grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa, siamo andati sulla Cornice (Dubai Frame) dalla quale si può ammirare il panorama da un altro punto di vista. Siamo partiti che stavano per aprire la ruota panoramica più grande del mondo, e quando siamo tornati avevano appena inaugurato il Museo del futuro, con la sua forma tondeggiante e i testi in arabo incisi su tutta la superficie, insieme a The View at the Palm, una terrazza con vista sull’isola artificiale chiamata appunto La palma.

Le novità ovviamente non sono finite. Noi non vediamo l’ora di tornare. E voi?