Salisburgo e la strana storia di Astro del Ciel

Alla ricerca delle origini di Astro del Ciel, a pochi chilometri da Salisburgo. La meta ideale per un inverno magico

Le origini di Astro del Ciel conducono gli appassionati del Natale a Oberndorf, a 20 chilometri da Salisburgo. Un luogo magico, soprattutto d’inverno.

Una delle canzoni di Natale più note al mondo è senza dubbio Astro del Ciel, la cui storia è sconosciuta ai più e risale a 200 anni fa. Il compositore che la regalò al mondo portava il nome di Josef Mohr, un prete cattolico che si occupò della traduzione dell’originale Stille Nacht. Le sue spoglie sono conservate nella città in cui esalò il suo ultimo respiro, Oberndorf bei Salzburg, a 20 chilometri da Salisburgo, in Austria.

Silent Night Chapel

Fonte Foto: Facebook

La cittadina è divenuta così una meta di pellegrinaggio per curiosi e amanti del Natale. Considerando il titolo inglese del celebre canto, la cappella dove oggi è possibile trovare il teschio del prete, porta il nome di Silent Night Chapel. Se amate profondamente le festività di dicembre, una visita in questo luogo in inverno può rappresentare un’esperienza davvero magica.

Gli interni sono alquanto spogli, con 22 panche, soffitto in legno e pavimento in marmo rosato ottenuto dalla vicina cava. Non manca però qualche decorazione, come ad esempio le finestre, decorate per rappresentare Mohr, che scrisse il testo della canzone, e Franz Xaver Gruber, che compose la musica. È inoltre possibile ammirare una copia in esposizione del celebre brano.

La prima volta in cui la canzone venne cantata fu nel 1818, ovvero esattamente 200 anni fa, nell’antica chiesa di San Nicholas, dov’è oggi presente una targa commemorativa. La gente del posto ha però pensato di dover omaggiare il brano, tradotto in più di 300 lingue, con una cappella commemorativa. A ciò si aggiunge un museo di Astro del Ciel e storia locale, ricco di curiosità sul testo e il periodo storico nel quale è stato creato.

Per raggiungere Salisburgo è possibile prendere un treno da Vienna, seguendo un tragitto di circa due ore. Da qui si potrà chiedere a un tassista di raggiungere Oberndorf. Il viaggio durerà appena 20 minuti, al costo di 22 euro circa. Chiunque fosse alla ricerca di un posto speciale in cui trascorrere alcuni giorni invernali, alla ricerca di una certa magia, non resterà deluso dallo splendore di Oberndorf ricoperta di neve.

Oberndorf

Fonte Foto: Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salisburgo e la strana storia di Astro del Ciel