La metropolitana di New York diventa la David Bowie metro

La metropolitana di New York City cambierà il nome di alcune stazioni in onore di David Bowie

La metropolitana di New York City cambierà il nome di alcune stazioni in onore di David Bowie, il cantante britannico scomparso nel 2016.

Al ‘Duca Bianco’ saranno dedicate anche le pareti delle fermate, le scale per accedere all’underground e le tessere della metro, le MetroCard.

La fermata più ricca di immagini di Bowie sarà quella di Broadway-Lafayette a Manhattan, dove saranno decorate le pareti della fermata con gigantografie del cantante e dove la scala di accesso avrà un enorme adesivo che mostrerà  un mezzo busto dell’inconfondibile viso di Bowie con gli occhi di due diversi colori.

@Instagram

Non è la prima volta che a New York le stazioni della metropolitana cambiano nome o sono oggetto dell’estro di qualche artista (che in questa città di certo non manca).

@Instagram

Lo scorso anno le stazioni della metro e le tessere per l’accesso al trasporto pubblico erano stati dedicati al marchio di abbigliamento sportivo Supreme e i fan erano letteralmente impazziti cercando di accaparrarsi una MetroCard firmata. Tanto più che le tessere non erano disponibili in qualsiasi distributore automatico, ma solo in certe stazioni della metro. Per scoprire dove le vendessero erano addirittura partiti dei tweet con hashtag #supremenyc.

metrocard-david-bowie-new-york

@Instagram

Tra le altre iniziative nella metropolitana di New York c’è anche la Subway Library, una biblioteca viaggiante. Una volta saliti a bordo dei vagoni, i i passeggeri possono scaricare centinaia di libri gratuitamente dal web.

La metropolitana di New York diventa la David Bowie metro