Hotel: come costruire la propria presenza online

La costruzione di una solida presenza online permette di raggiungere più facilmente potenziali clienti, ma gestirla non è sempre semplice. Ecco cosa c'è da sapere.

Viviamo in un mondo totalmente iperconnesso dove le abitudini di chi cerca un hotel o un agriturismo per passare le vacanze, o affrontare un viaggio di lavoro, sono completamente cambiate. Il passaparola per la ricerca di una stanza, possibilmente ampia e con ottima vista, passa da Internet e dalla lettura delle recensioni online. Tra una ricerca su Google e una su siti come TripAdvisor, gli utenti si orienteranno per trovare l’albergo che fa al proprio caso. Gli hotel che non hanno una solida presenza online, corrono un grande rischio: perdere i propri clienti. Farsi trovare in rete garantisce invece un flusso di nuovi contatti, che diventeranno clienti, e saper sfruttare le nuove occasioni di business che l’era digitale offre.

Promuovere la propria struttura alberghiera online significa prima di tutto ottenere un buon posizionamento nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca, come Google o Bing. Una scheda Google MyBusiness aggiornata, una pagina aziendale Facebook o Instagram, o ancora un sito web proprietario e ottimizzato, anche se fai da te, possono aiutare a raggiungere lo scopo: apparire tra i primi hotel nei risultati di ricerca. La presenza online dovrà essere costantemente curata e aggiornata: indirizzo dell’hotel, contatti e informazioni di diversa natura dovranno essere sempre facilmente reperibili e soprattutto recenti. Queste rappresentano il biglietto da visita virtuale del proprio hotel e non gestirle in modo ottimale significa dire addio a nuove prenotazioni.

I social network sono poi strumenti fondamentali per promuovere il proprio hotel in Internet. La Pagina Facebook o Instagram della struttura costituiscono una vetrina virtuale, in cui mostrare foto e video delle proprie stanze, del territorio in cui l’albergo o l’agriturismo si trova. Usando una strategia di social media marketing ben pianificata, si potrà mostrare non solo l’hotel e le sue stanze, ma trasportare gli utenti che finiscono sulla pagina in un tour locale e invogliare a provare il posto e vivere un’esperienza di viaggio indimenticabile. Un altro vantaggio dell’uso dei social è l’interazione diretta con gli utenti, che sono anche i potenziali clienti di un’attività: creare engagement è il primo passo per ottenere prenotazioni.

Nell’era digitale gli strumenti a disposizione per promuovere online un B&B o un agriturismo sono diversi: per essere sempre raggiungibili deve essere garantita la presenza anche su navigatori e mappe. Da Google Maps al TomTom: gli indirizzi della struttura devono essere sempre aggiornati e ottimizzati affinché un cliente possa avviare il navigatore e venire guidato fino a destinazione senza intoppi. Con le nuove abitudini di uso della rete, non bisogna sottovalutare l’importanza di essere trovabili anche attraverso le ricerche vocali. Ottimizzare la propria presenza online per gli assistenti vocali come Alexa di Amazon, Siri di Apple e Google Assistant significa aumentare le possibilità di trovare nuovi clienti.

La maggior parte delle ricerche avvengono poi da smartphone e tablet, quindi l’hotel dovrà essere presente anche su app e directory. Da Tripadvisor ad Aroundme, che oltre a fornire un elenco degli alberghi in zona offrono anche un sistema di recensioni online, il miglior passaparola virtuale a disposizione di un’attività. Le recensioni di clienti soddisfatti del servizio e delle stanze sono il miglior modo per convertire un semplice interesse in una nuova prenotazione, con le camere della struttura sempre piene. La pubblicità che un cliente soddisfatto può fare per un hotel è sicuramente migliore di ogni campagna di advertising o social media che potrà mai essere lanciata.

Ottime recensioni e la costruzione di una solida presenza online permettono così di ampliare il bacino dei potenziali clienti e anche di aumentare le entrate dell’albergo, ma gestire la promozione di un hotel non è un lavoro semplice. L’aggiornamento di tutti i profili per i motori di ricerca, le campagne social, la revisione delle recensioni per gestire il rapporto con il cliente richiedono un investimento non indifferente di tempo e risorse, che può essere semplificato utilizzando un’unica piattaforma per gestire la presenza in rete.

Tra i servizi che permettono di promuovere il proprio hotel e controllare l’allineamento dei profili c’è Presenza fai da te di Italiaonline, un network autorevole che offre la presenza anche su PagineGialle e PagineBianche e che con un’unica piattaforma e un investimento di 249 299 euro l’anno più IVA consente di gestire la presenza sui motori di ricerca, i social network, i navigatori, controllare le app e i siti di recensioni e farsi trovare anche nelle ricerche degli assistenti vocali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hotel: come costruire la propria presenza online