USA: l’Horseshoe Bend diventa a pagamento

Il popolare meandro del fiume Colorado, in Arizona, introduce un fee d'ingresso per auto e moto

Tra le più spettacolari meraviglie degli Stati Uniti, non si può non citare l’Horseshoe Bend. Inserito in ogni tour tra i parchi che si rispetti, ha ora annunciato l’introduzione di un fee d’ingresso. Il motivo? Proteggere il suo fragole ecosistema.

Meandro del fiume Colorado, con la sua forma a ferro di cavallo (da cui il nome) e lo spettacolare contrasto tra il colore rossastro delle rocce e il verde smeraldo delle acque, l’Horseshoe Bend è un vero spettacolo. Profondo circa 300 metri e sito a 8 chilometri da Page, in Arizona, è facilmente raggiungibile attraverso un sentiero da percorrere a piedi, che parte dalla U.S. Route 89 e che consente d’ammirarlo dall’alto.

L’Horseshoe Bend è una tappa obbligatoria per chi visita il Lake Powell e l’Antelope Canyon. È tra le location più instagrammabili del pianeta e, negli ultimi anni, è stato letteralmente preso d’assalto dai turisti. Da qui, la decisione d’introdurre un fee d’ingresso. In realtà, non si tratta di un vero e proprio biglietto quanto del pagamento del parcheggio che – capace di accogliere sino a 300 veicoli – si trova alla base del sentiero. Le tariffe? 10 dollari per ogni auto (pari a circa 9 euro) e 5 dollari per le motociclette (pari a circa 4.5 euro). E non si potrà più parcheggiare lungo l’Highway 89.

I soldi così raccolti saranno necessari a portare a termine lavori di tutela del luogo, oltre ad operazioni come quella che ha portato alla creazione di un sentiero a misura di disabile, che dal bordo dell’Horseshoe Bend conduce ad una piattaforma di osservazione. Del resto, chi si trova in Arizona non può non fermarsi qui, e perdersi una vista davvero unica al mondo: tra tutti i luoghi degli Stati Uniti, è uno tra i più popolari su Instagram. E la Glen Canyon National Recreation Area è stato il quarto parco nazionale del Paese più visitato nel 2018.

Cosa vedere lì accanto, approfittando magari di un paio di notti a Page? Sicuramente l’Antelope Canyon, avendo cura di prenotare la visita con largo anticipo, e il Lake Powell. Ma si può anche prendere un elicottero, e sorvolare il Grand Canyon con uno spettacolare tour.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA: l’Horseshoe Bend diventa a pagamento