Decolla ITA, aerei, rotte e prezzi della nuova compagnia

Dal 15 ottobre partono i primi voli della compagnia aerea che ha preso il posto di Alitalia

Decolla dall’aeroporto di Milano-Linate il primo volo di ITA (che tra poco si chiamerà di nuovo Alitalia, essendosi aggiudicata lo storico brand), la neonata compagnia aerea a stelle e strisce che sostituisce l’ex Alitalia e alcune delle sue rotte. E già si comprende su cosa vuole puntare ITA: l’hub lombardo anziché quello di Roma Fiumicino (dove non mancheranno comunque tantissimi collegamenti).

Le rotte di ITA

La compagnia aerea ITA collegherà 21 aeroporti italiani, garantendo la continuità territoriale di Alitalia, fondamentalmente.

Rotte italiane

Le città italiane verso cui si potrà volare sono: Brindisi, Bologna, Bari, Catania, Roma Fiumicino, Genova, Milano Linate, Napoli, Palermo, Pescara, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Torino, Trieste, Venezia e Verona. Firenze dall’anno prossimo.

check-in-ITA

Il nuovo check-in di ITA

Medio raggio

Inizialmente i voli esteri saranno solo per l’Europa e il medio raggio con operativi anche per Tel Aviv, Cairo, Tunisi e Algeri. Entro l’anno si potrà volare a: Amsterdam, Atene, Barcellona, Bruxelles, Düsseldorf, Francoforte, Ginevra, Londra Heathrow, Madrid, Malta, Monaco, Nizza, Parigi Charles de Gaulle e Parigi Orly, Tirana, Zurigo. Nel 2022 decolleranno anche i voli verso: Belgrado, Lussemburgo, Malaga, Marsiglia, Sofia, Stoccarda, Valencia.

Lungo raggio

Entro quest’inverno ITA opererà i primi collegamenti con New York (da Roma e da Milano Malpensa), Tokyo, Boston e Miami (queste ultime rotte solo da Roma). Entro l’estate, però, la compagnia prevede di avviare nuovi voli verso San Paolo, Buenos Aires, Washington e Los Angeles. La sigla dei voli di ITA resta quella di Alitalia: AZ.

Gli aerei di ITA

La nuova compagnia aerea parte con 52 aeromobili (ma già nel 2022 è prevista una crescita fino a 78 velivoli) e 191 rotte, nazionali e internazionali. Non è specificato con quali modelli di aeromobili volerà, le uniche indicazioni sono che si tratterà di sette aerei wide body e 45 narrow body. Già nel 2022 la flotta crescerà fino a 78 aeromobili (+26 sul 2021) di cui 13 wide body (+6 sul 2021) e 65 narrow body (+20 sul 2021).

ITA-livrea-aereo

La livrea degli aeromobili ITA (rendering)

Dal 2022 è previsto l’inizio dell’inserimento nella flotta degli aeromobili di nuova generazione che sostituiranno progressivamente i velivoli di vecchia tecnologia. A fine 2025, la flotta crescerà fino a 105 aerei (23 wide body e 82 narrow body) con il 70% di aeromobili di nuova generazione, in quanto la promessa di ITA è di dotarsi di una flotta moderna ed “environmental-friendly” che includerà tecnologie all’avanguardia per ottimizzare efficienza e qualità dell’offerta e ridurre significativamente l’impatto ambientale.

I prezzi dei biglietti aerei di ITA

Il costo dei biglietti aerei di ITA è in linea con i prezzi Alitalia. ITA non è affatto una low cost, pertanto i biglietti aerei per le rotte in Italia partono da 56 euro, per l’Europa da 76 euro e per il medio raggio da 130 euro (i prezzi sono intesi per la sola andata in Economy Light).

ITA-benvenuto-compagnia-bandiera

Il “Benvenuto” di ITA, “la nuova compagnia di bandiera italiana”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Decolla ITA, aerei, rotte e prezzi della nuova compagnia