Cinque Terre: quando riaprirà la Via dell’Amore

Chiusa nel 2012 a seguito di una frana, la Via dell'Amore sarà presto oggetto di un accurato intervento. E nel 2023 riaprirà finalmente il sentiero

Chiusa nel 2012 a seguito di un crollo di materiale sul suo versante, la celebre Via dell’Amore tornerà presto al suo splendore originario.

Tra i sentieri più belli d’Italia, la Via dell’Amore è sempre stata la destinazione turistica per eccellenza delle Cinque Terre. Un percorso spettacolare, tra il verde e il mare, che nella realtà si chiama sentiero 592-1 (SVA2) e che aveva il suo inizio alla stazione di Riomaggiore. Poi, la chiusura a seguito di una frana ha “messo in pausa” quella meraviglia, sino ad oggi: il percorso che collega Riomaggiore a Manarola sarà ripristinato in ventottomesi, e riaprirà dunque i battenti nel 2023. Costo totale dell’intervento, 12 milioni di euro finanziati da fondi regionali, dal Ministero dell’Ambiente del Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo).

Ph. yuum | iStock

In cosa consisteranno i lavori? Oltre che nella messa in sicurezza dell’intera Via dell’Amore, verrà allungata anche la galleria artificiale che – lunga 80 metri – è sita sul lato in cui il crollo è stato registrato, e saranno ripristinate le pareti poste sopra e sotto il sentiero. «Per noi è una sfida come lo è stata per questa regione quella del ponte Morandi, una riapertura attesa da tutto il mondo» ha detto la Presidente del Parco delle Cinque Terre Donatella Bianchi. A cui si sono aggiunte le parole di Giovanni Toti: «La via dell’amore è un simbolo su cui vengono investiti soldi di tutti i liguri. È inaccettabile che uno dei simboli del territorio conosciuto in tutto il mondo non fosse più accessibile».

Così, ecco che fra qualche mese si potrà tornare a percorrere lo spettacolare sentiero, accessibile anche ai diversamente abili. Un sentiero a strapiombo sul mare, che permette di godere d’un panorama unico. E di immergersi in un ecosistema davvero vario: le arenarie zonate di Riomaggiore, la vegetazione esotica, la macchia mediterranea, i vigneti terrazzati. E nel frattempo? I turisti che da qui al 2023 raggiungono le Cinque Terre possono in alternativa percorrere il Sentiero Azzurro, o l’Alta Via dei Monti Liguri. Percorsi altrettanto belli, sebbene privi di quel fascino romantico e mozzafiato che la Via dell’Amore da sempre vanta.

via dell'amore

Ph. agustavop | iStock

Cinque Terre: quando riaprirà la Via dell’Amore