Via Clanis: il cammino alla scoperta della Val di Chiana

200 km, articolati in otto tappe attraverso le meraviglie della Val di Chiana

La Toscana è una terra dove paesaggi collinari si alternano a selve incontaminate, attraversati da una ricca sentieristica grazie alla quale è possibile intraprendere dei percorsi per una vacanza idilliaca nella natura. Da questo punto di vista, la Val di Chiana, con i suoi scorci di Toscana autentica, ha molto da offrire al camminatore appassionato di passeggiate nel verde.

Molti sentieri attraversano questa terra rigogliosa: la Via Romea Germanica, la Via di Francesco Toscana, il sentiero di Annibale, la via del Trasimeno, il Sentiero della Bonifica, il Sentiero del nobile e il Chemin d’Assise, ,il Sentiero del Vin Santo, la Via lauretana, il sentiero Torri e Castelli, il Cammino della Traslazione e Il Sentiero della Pace solo per citarne alcuni. Ora, grazie all’attività di valorizzazione intrapresa dall’Associazione Culturale GTValdichiana, un nuovo cammino si aggiunge alle tante possibilità di questa terra, offrendo scorci e suggestioni uniche.

Le tappe della Via Clanis

Si tratta del cammino della Via Clanis, che deve il suo nome proprio al fiume Clanis (Chiana), articolato in otto diverse tappe che creano un percorso ad anello di circa 200 km, collegando tra loro diversi tratti di sentieristica. I primi 42 km furono inaugurati nel 2018, in occasione della 1° edizione della GTValdichiana Marathon, a cui hanno preso parte 420 camminatori provenienti da ogni parte d’Italia, attraversando Arezzo, Castiglion Fiorentino e Cortona attraverso la Via Romea Germanica.

L’obiettivo è quello di valorizzare uno dei territori più ricchi della Toscana, che tanto ha da offrire in termini naturalistici e culturali. Un periplo della Val di Chiana alla scoperta dei suoi paesi meravigliosi, delle tradizioni, della sua enogastronomia d’eccellenza e della storia etrusca e romana. Queste le tappe previste dal cammino:

Tappa 1: Arezzo – La Sassaia – Cast. Fiorentino

Tappa 2: Cast. Fiorentino – Le Celle – Cortona

Tappa 3: Cortona – Castiglione del Lago

Tappa 4: Castiglione del Lago – Montepulciano

Tappa 5: San Biagio – Sinalunga

Tappa 6: Sinalunga – Lucignano

Tappa 7: Lucignano-Gargonza-Monte San Savino

Tappa 8: Monte San Savino – Civitella – Arezzo

Si tratta di percorsi che vanno dai 17 km ai 32 km circa, con vari livelli di dislivello e difficoltà tecnica, indicati per qualsiasi stagione dell’anno. Ogni tappa deve essere intrapresa con lo spirito del camminatore, riscoprendo le bellezze del turismo lento e l’emozione di un panorama, dimenticando del tutto lo scorrere del tempo.

Scorcio della Val di Clanis

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Via Clanis: il cammino alla scoperta della Val di Chiana