Il bus londinese diventa una libreria

Due giovani italiani hanno acquistato un double deck bus rosso e lo hanno trasformato in libreria viaggiante

Due giovani italiani hanno acquistato un bus londinese, uno dei tipici double deck bus rossi che si vedono girare per Londra e che divertono tanto i turisti che amano andare su e giù per le scale. Lo hanno trasformato in una libreria viaggiante. Lo scopo è di portare la cultura anche in quelle zone d’Italia non ancora raggiunte da biblioteche o librerie.

All’estero di librerie viaggianti ne esistono già. Questo sarà invece il primo book truck a girare per l’Italia.

La loro idea si chiama “Parole in movimento” e anche l’autobus ha un nome: Dennis. Gli hanno aperto persino un profilo Facebook, @thebestbookbus, e dalla prossima estate si potrà conoscere sul social network l’itinerario di Dennis e tenersi aggiornati sulle novità.

Dennis è un autobus a due piani che risale al 1999. Una volta trasportava i passeggeri in giro per Londra. Poi è andato in pensione. Sara e Simone, due librai veneti, se lo sono comprato con 8.000 sterline – poco più di 9.000 euro – per dare vita alla loro splendida idea.

Con il crowdfunding sperano di raccogliere almeno 5.000 euro per potere allestire il bus e riempirlo di libri. Il primo piano sarà dedicato ai libri per gli adulti mentre il secondo ai ragazzi. All’interno ci saranno anche delle poltroncine per salire sul bus, sfogliare i libri con tutta calma per poi acquistarli.

Dennis potrà raggiungere luoghi sperduti, ma si sposterà anche velocemente tra festival letterari, mercatini ed eventi vari e organizzerà anche incontri con gli autori in tutto il Paese.

@Facebook

Il bus londinese diventa una libreria