Nel 2018, in Lapponia, aprirà un hotel galleggiante per ammirare l’aurora boreale

Un grande cerchio di legno, immerso nelle acque di un fiume: l’aurora boreale, vista dall’Artic Bath Hotel and Spa, sarà ancor più magica

È uno degli spettacoli più affascinanti al mondo, quello offerto dall’aurora boreale. E, dal prossimo anno, lo si potrà vivere con ancor più meraviglia. Aprirà i battenti nei prossimi mesi l’Artic Bath Hotel and Spa, un albergo – ora in fase di costruzione – che galleggerà sulle acque del Lule, il fiume della Svezia settentrionale che attraversa la contea di Norrbotten, nell’estremo nord.

Disegnato dagli architetti svedesi Bertil Harström and Johan Kaupp, avrà un design straordinario, ispirato a quella natura in cui consentirà di immergersi. Per vivere un’esperienza che non ha eguali. Di forma circolare, sarà collegato alla terraferma mediante una passerella in legno; al suo interno, troveranno posto sei camere da letto, tutte costruite attorno alla piscina centrale e tutte dotate di finestre e lucernari da cui ammirare l’aurora boreale (o, quando non è periodo, il cielo stellato). Ci saranno poi diverse saune, un ristorante e un centro benessere. L’arredamento sarà in stile scandinavo, con l’impiego di moltissimo legno. Insieme lussuoso e selvaggio, l’Artic Bath Hotel and Spa verrà inaugurato nei primi mesi nel 2018, e regalerà un punto di vista unico sull’aurora boreale, quel fenomeno ottico che dipinge il cielo con bande luminose colorate e un po’ magiche, dovute all’interazione di protoni ed elettroni di origine solare con la ionosfera terrestre. Ed è proprio la Lapponia, uno dei luoghi migliori al mondo in cui osservare questo spettacolo. Tra settembre e marzo, questa regione della Finlandia vive le aurore in media ogni due notti, mentre nel sud del Paese se ne possono vedere circa 10 – 20 l’anno.

È quando il cielo è limpido e pulito, che l’aurora boreale si lascia osservare; potrebbe formarsi all’improvviso e, altrettanto all’improvviso, scomparire. In ogni momento, dal tramonto all’alba. Se la si osserva dalla neve, lo spettacolo è ancora più indimenticabile. E se, prima d’ora, per godersi le aurore senza prendere freddo c’erano igloo di vetro o casette in legno dalle enormi finestre, grazie all’Artic Bath Hotel and Spa si potrà vivere l’illusione di trovarsi nel cuore di quei fasci di luce, portando un’esperienza – già di per sé magica – ad una dimensione superiore.

Nel 2018, in Lapponia, aprirà un hotel galleggiante per ammirare l...