Meteo: nelle prossime ore arriva la neve anche in pianura

Un'intensa perturbazione proveniente dalla Francia sta causando un peggioramento del meteo

Un’intensa perturbazione proveniente dalla Francia sta causando un peggioramento del meteo a Nord-Ovest dell’Italia, con forti nevicate e crollo delle temperature.

Le regioni più colpite saranno il Piemonte e la Valle d’Aosta. La neve scenderà fino in pianura, nel cuneese e anche a Torino città.

Nelle prossime ore il maltempo si estenderà anche alle Alpi lombarde e lungo tutto l’arco alpino fino alle Dolomiti, con neve a bassa quota, fino a 800 metri di altitudine.

Nel resto del Nord Italia, quella che in montagna è neve, scenderà sotto forma di pioggia. Pioverà in Emilia e su parte della Lombardia e delle pianure del Triveneto.

In Liguria la pioggia si trasformerà presto in neve, specie nell’entroterra, a partire dai 300 metri.
Pioggia anche nel resto della Penisola, dal basso Tirreno alla Sicilia e alla b.

Entro il weekend il tempo peggiorerà ulteriormente. Nuovi fenomeni nevosi sono attesi sulle Alpi fino ai 700 metri di quota. La neve copiosa imbiancherà località come Cortina d’Ampezzo, Arabba, San Martino di Castrozza, Madonna di Campiglio, Ponte di Legno, Aprica, Livigno, Madesimo.

Nevicherà ancora nella Liguria interna e poi anche sull’Appennino tosco-emiliano fino a 1200 metri di altitudine e anche a quote inferiori sul piacentino.

Anche le temperature scenderanno drasticamente con la colonnina di mercurio che sforerà appena i due gradi sopra lo zero nelle piuanure settentrionali.

Nel corso del fine settimana la perturbazione si sposterà lentamente verso Sud, provocando ancora maltempo al Centro e raggiungendo lentamente anche le regioni meridionali entro domenica. Sulle Alpi continuerà a nevicare per tutto il weekend.

meteo-neve-pianura

@123rf

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: nelle prossime ore arriva la neve anche in pianura