Meteo: perturbazioni al Sud, temperature in calo al Nord

La perturbazione che ha colpito il Nord nei giorni scorsi si sta velocemente spostando al Centro-Sud.

La perturbazione che ha colpito il Nord nei giorni scorsi, si sta velocemente spostando al Centro-Sud, destinazione Basso Tirreno. Secondo quanto previsto dagli esperti di 3Bmeteo, consistenti piogge bagneranno nelle prossime ore il Medio Adriatico e il Sud, con deboli nevicate sugli Appennini. Così, se le regioni centro-settentrionali saranno raggiunte dalle correnti umide causate dalla seccatura atlantica su Europa e Mediterraneo occidentali, nella giornata di sabato la bassa pressione si sposterà verso lo Ionio, con ore piovose sulla Calabria ionica e la Sicilia tirrenica.

Scenderà ancora la neve, ma sarà concentrata sull’Appennino centro-meridionale; l’Emilia Romagna, le regioni adriatiche e il basso triveneto saranno invece caratterizzate da una modesta nuvolosità, per effetto delle correnti di Grecale.

Dopo l’insolito clima mite delle ultime ore, dove si sono toccate temperature decisamente insolite per il periodo (20°C a Roma e 28°C in Sicilia) per via dello Scirocco, i valori termici inizieranno gradualmente a calare a partire dall’arco alpino. Domenica, la nuvolosità aumenterà al Nord e sulle regioni tirreniche, portando deboli piogge anche sulla Sardegna settentrionale, il medio-basso versante tirrenico e la fascia prealpina. E se sabato le temperature nell’Italia settentrionale raggiungeranno i 1o-11° (12-14° al Sud), domenica tornerà il freddo, con le massime che si fermeranno a 6-9°.

 

Meteo: perturbazioni al Sud, temperature in calo al Nord