I bellissimi fari della Bretagna in cui poter soggiornare

Nella magica Bretagna è possibile passare la notte in meravigliosi e antichi fari

Sono sempre più richiesti i soggiorni in strutture diverse dalla classiche case vacanze o stanze di albergo. Non a caso è finalmente possibile dormire su un albero con vista campi di lavanda, per esempio, ma anche in antichi fari trasformati in hotel di lusso. In particolare è concesso farlo in Bretagna, spettacolare regione francese situata all’estremo nord-ovest del Paese.

Quella vissuta nei fari è certamente una notte unica e fuori dall’ordinario, una bella dormita all’insegna del silenzio e del romanticismo. Questa esperienza è possibile viverla presso il Faro di Ile Louet, nella baia di Morlaix su di una piccola isola rocciosa. Una sorta di elegante cottage con faro che risale addirittura al XIX secolo. Un B&B dove sentirsi Robinson Crusoe per una notte e sognare davvero a occhi aperti.

Un faro che è rimasto in funzione fino al 1960, ma che oggigiorno può essere affittato anche a gruppi di persone. Il tutto, chiaramente, senza connessioni internet, linee telefoniche e nemmeno acqua corrente. Il luogo ideale, perciò, per disintossicarsi dalle abitudini quotidiane, staccare da tutti i problemi e godersi la forza della natura e l’atmosfera decisamente unica.

Altro faro della Bretagna in cui vivere un’esperienza eccezionale come dormire al ritmo delle onde del mare è quello denominato Phare e situato a Riantec, vicino al comune di Port-Louis. A disposizione degli ospiti c’è solamente una stanza per due persone attrezzata con cucina e bagno e situata a ben 25 metri di altezza.  Ai piedi del faro, invece, si estende una casa che può accogliere ben 6 persone e dotata di piscina, giardino interno e parcheggio. Una struttura che riesce a far convivere perfettamente design e tradizione, grazie anche alle maestose vetrate da cui poter ammirare lo splendido mare ai piedi del faro. Inutile confermare che la vista panoramica sulla costa bretone e sull’isola di Groix è totalmente magnifica.

Passare la notte in un faro, quindi, è un’esperienza davvero pregna di emozioni. Una sorta di situazione a metà tra il romantico e l’avventuroso e in cui sentirsi i guardiani dello splendido e immenso mare che ogni giorno lambisce le coste di un Paese unico.

dormire in un faro in bretagna

Faro di Ile Louet – Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I bellissimi fari della Bretagna in cui poter soggiornare