Perché in aereo non bisogna mai appoggiarsi al finestrino

Se in aereo avete scelto il posto accanto al finestrino, fate attenzione a non appoggiarvi

Molti viaggiatori, al momento di dover prenotare il proprio posto a bordo di un aereo, optano per il sedile accanto al finestrino. Si tratta di una scelta davvero comune che porta una serie di vantaggi – anche in merito alla sicurezza – da tanti considerati fondamentali per un viaggio sereno. Ma non bisogna dimenticare i lati negativi del volare vicino al finestrino.

Ad evidenziare questo aspetto troppo spesso sottovalutato sono alcuni assistenti di volo: forti della loro pluriennale esperienza a bordo, sono senza dubbio i migliori a cui chiedere consiglio quando si tratta di decidere qual è il posto più adatto da prenotare, sulla base delle vostre esigenze. Se volete approfittare delle lunghe ore di volo per dormire un po’, allora il lato finestrino potrebbe essere la scelta giusta, ma bisogna fare attenzione ad un particolare. Il personale di bordo sconsiglia infatti di poggiarsi lateralmente, a meno di aver preso le idonee precauzioni.

Si tratta di un problema di igiene: il finestrino e la carrozzeria che lo circonda sono infatti tra i luoghi più sporchi che si possano trovare a bordo di un aereo. Ci sono decine di persone che vi si poggiano continuamente, per non contare di tutti i passeggeri che vi respirano contro, che vi tossiscono o starnutiscono senza alcuna protezione. Non è dunque difficile immaginare quanti germi e batteri vi si possano annidare, e improvvisamente appoggiarci la fronte o i capelli non sembra più un’idea così allettante.

Gli assistenti di volo consigliano dunque di provvedere ad un’attenta sanificazione del finestrino, se si ha intenzione di fare un pisolino. Bastano delle salviettine igienizzanti, da passare sulle superfici esposte appena prima di sedersi, per potersi godere con serenità il viaggio. D’altronde, il posto finestrino presenta molti vantaggi: come abbiamo detto, è il luogo ideale per chi vuole dormire, perché nessuno può disturbarvi chiedendo di passare per alzarsi e andare alla toilette. Inoltre non dovrete fare i conti con il via vai del corridoio e con il carrello del personale di bordo.

Senza contare che, essendo più lontani dal passaggio delle persone, siete meno a rischio di esposizione ai virus – dovrete preoccuparvi solamente del vostro vicino di volo. Con qualche precauzione, dunque, viaggiare accanto al finestrino si rivelerà la scelta giusta. E potrete godervi il panorama da un punto di vista decisamente insolito, almeno per chi non è abituato a volare con troppa frequenza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché in aereo non bisogna mai appoggiarsi al finestrino