Mani sempre pulite in aereo, tutti i consigli utili

Quando si viaggia, l'igiene è ancora più importante: ecco alcuni consigli utili per avere le mani sempre pulite

L’igiene è fondamentale in ogni momento della nostra vita, ma quando siamo in viaggio dovremo prestare ancora più attenzione alle piccole abitudini che possono evitarci spiacevoli problemi. Non vorrete mica ritrovarvi a letto con il raffreddore o l’influenza proprio mentre siete in vacanza? Alla base dell’igiene, c’è un’accurata pulizia delle mani. Ed è sufficiente seguire qualche semplice consiglio per assicurarsi un lavaggio efficace.

Qualche piccola precauzione va presa soprattutto in aereo. Probabilmente sapete che ci sono moltissime superfici non perfettamente igienizzate – le tasche dei sedili sono il posto peggiore, se ve lo stavate chiedendo. Le pulizie a bordo non sono sempre molto accurate, in particolar modo tra un volo e l’altro, quando il personale ha poco tempo per raccogliere almeno la sporcizia più evidente. Quindi lavarsi le mani è fondamentale per diminuire notevolmente il rischio di entrare in contatto con virus, germi e batteri pericolosi.

La maggior parte delle persone ritiene che andare alla toilette e lavarsi le mani con acqua corrente e sapone sia il metodo migliore per garantire un’ottimale igiene. Ma in aereo potrebbe non essere questo il sistema giusto. Potreste aver infatti notato che sopra il lavabo dei bagni degli aerei c’è un piccolo simbolo che vieta di bere l’acqua: se questa non è potabile, può offrire un’adeguata pulizia delle nostre mani? Bisogna allora fare un po’ di chiarezza sulla questione.

Per avere delle mani davvero igienizzate è importante usare il sapone, lavarsi per almeno 20 secondi e risciacquarle con acqua pulita. Se questa non è disponibile (o come nel caso della toilette di un aereo non è potabile), l’uso di un disinfettante si rivela più sicuro. In volo, dunque, usate una soluzione idroalcolica (contenente almeno il 60% di alcool) per pulirvi le mani dopo aver usufruito del bagno, prima di mangiare e dopo aver tossito o starnutito. Ricorrete invece ad acqua e sapone se le mani sono visibilmente sporche, almeno per eliminare la sporcizia superficiale.

Se invece l’acqua a bordo dell’aereo è potabile, mettete pure da parte il disinfettante: non c’è nulla di meglio del sapone per liberarsi dei germi, quindi è del tutto inutile utilizzare qualsiasi altro prodotto. Seguendo questi pochi e semplici accorgimenti, potrete ridurre il rischio di ammalarvi durante il volo, una circostanza decisamente spiacevole.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mani sempre pulite in aereo, tutti i consigli utili