Le 15 regole da sapere quando si deve volare

Per viaggiare in tutta sicurezza, ecco le regole da rispettare in aeroporto e a bordo

Dopo un lungo periodo di chiusura delle frontiere internazionali, finalmente possiamo tornare a viaggiare. Ma per farlo in sicurezza, soprattutto quando si tratta di un volo aereo, è bene seguire alcune semplici regole: scopriamo come comportarsi in aeroporto e una volta che si è saliti a bordo.

Si è molto parlato, nelle scorse settimane, delle nuove misure di sicurezza da rispettare per poter tornare a volare. Alcuni sono veri e propri provvedimenti posti dalle autorità, altri sono semplici consigli che permetteranno a voi e agli altri passeggeri di viaggiare in serenità. In aeroporto, ad esempio, ci sono molti piccoli accorgimenti che possono essere applicati per una maggior tutela (sia vostra che del personale a terra). È importante verificare sempre la propria temperatura corporea prima di partire, perché ai controlli pre-imbarco vi verrà provata dagli addetti e, in caso sia maggiore di 37,5° C, non potrete salire a bordo.

Munitevi sempre di mascherina, da utilizzare durante tutta la vostra permanenza in aeroporto, e lavatevi le mani con frequenza (potete anche usare un gel igienizzante, se non avete un bagno nelle vicinanze o se vi è troppa gente in attesa di utilizzare i servizi igienici). Poiché è bene evitare assembramenti, fate il check-in online: è molto più rapido e vi risparmierà la coda in aeroporto. Potete anche prenotare l’imbarco prioritario, così da avere sempre con voi il vostro bagaglio. E quando possibile, usate le postazioni di self bag drop per registrare e consegnare il bagaglio da stiva: la procedura è veloce e ridurrà l’esposizione (vostra e dei vostri oggetti personali) agli addetti aeroportuali.

Ancora, cercate di mantenere sempre il distanziamento sociale dal personale di bordo e dagli altri passeggeri, sia durante le procedure di controllo che in attesa dell’imbarco. Per risparmiare tempo ed evitare code, preparate i vostri documenti in anticipo, arrivando al gate con il passaporto aperto in mano. Utilizzare il self service per registrare la vostra carta d’imbarco elettronica è un altro suggerimento per accelerare le procedure di controllo. Infine, una volta a bordo, non create assembramenti inutili.

A questo scopo è stato vietato l’utilizzo delle cappelliere, una delle prime cause di affollamento nel corridoio dell’aereo. Potrete portare con voi solamente un piccolo zainetto o una borsa, da posizionare sotto il sedile del passeggero davanti. Se dovete usare la toilette, non accalcatevi davanti alla porta del bagno: sarebbe buona norma accendere le luci di cortesia per “prenotare” il proprio turno per utilizzare i servizi igienici, così da non creare file.

Se dovete alzarvi dal vostro posto, indossate correttamente la mascherina: è un gesto di riguardo per voi, ma anche per tutti gli altri viaggiatori. E non dimenticate di avere con voi delle salviettine igienizzanti per pulire le zone con cui più dovrete stare a contatto (come il vassoio, i braccioli del sedile, la cintura di sicurezza). Vi serviranno anche per disinfettare le mani senza dover andare ogni volta in bagno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le 15 regole da sapere quando si deve volare