Queste sono le cose peggiori che puoi fare in viaggio e che dovresti evitare

Esiste un galateo aeroportuale con le regole da rispettare per un viaggio sereno per tutti

Avete mai applaudito quando l’aereo atterra oppure vi siete “intrufolati” a bordo prima che fosse il vostro turno per salire? Questi sono soltanto due esempi di ciò che non andrebbe mai fatto durante un viaggio per rispettare “l’etichetta” e la buona educazione.

L’argomento su come comportarsi al meglio mentre si viaggia è molto dibattuto e sentito e il “galateo aeroportuale” ha sicuramente necessità di un ripasso. Sembra, infatti, che spesso i viaggiatori dimentichino alcune semplici regole di buonsenso che renderebbero la convivenza in aeroporto e in aereo più semplice per tutti.

Ad esempio, non pesare i bagagli prima di recarsi al check in andrebbe evitato. Infatti, non è molto simpatico disturbare tutti i passeggeri in fila per raggiungere il bagaglio e rimuovere due paia di jeans. Meglio pensarci per tempo.

Anche chiedere a un passeggero di “guardare un attimo la borsa oppure i bagagli” non è un gesto apprezzato. Molti potrebbero considerarlo un gesto maleducato e non avere alcuna voglia di rimanere seduti e fermi ad aspettare il vostro ritorno.

Per quanto riguarda, invece, la salita a bordo dell’aereo, evitate di sostare sulla linea d’imbarco fino a quando non è il vostro turno e, se vi sedete in un posto lato corridoio, non allacciatevi subito le cinture prima di esservi sincerati che il sedile accanto al finestrino sia libero. Potrebbe arrivare il vostro vicino ed è vostro compito alzarvi per lasciarlo passare.

Sempre a questo proposito, non date subito per scontato che i posti accanto al vostro siano vuoti appoggiando i vostri oggetti personali ovunque. Attenzione anche al cibo che portate con voi sull’aereo: è possibile che certi forti odori non siano ben tollerati da tutti.

Se viaggiate con bambini, portate con voi i loro giochi preferiti e intratteneteli in modo che non si annoino e facciano i capricci recando disturbo agli altri passeggeri.

Tra le tante cose che potrebbero disturbare gli altri c’è una corretta igiene personale, per esempio mai esagerare con il profumo: potrebbe provocare emicranie a chi non è abituato al forte odore.

Buona regola sarebbe chiedere sempre il “permesso” ai passegeri vicini, ecco perché dopo una notte in aereo, se la cabina è ancora buia e i paralumi abbassati, meglio non aprire le tende: potreste “accecare” tutti e sarebbe molto fastidioso.

Infine, mai alzarsi in piedi prima che l’aereo si arresti completamente e il segnale delle cinture di sicurezza sia spento e, soprattutto, non accendere subito il cellulare: il segnale potrebbe dare ancora fastidio ai piloti. È inutile, tanto non si può ancora scendere ed è anche una forma di protezione per altre, eventuali, manovre d’emergenza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Queste sono le cose peggiori che puoi fare in viaggio e che dovresti e...