10 motivi per cui vale la pena visitare il Kosovo

Grande quanto il nostro Abruzzo, il Kosovo è un concentrato di bellezze per lo più inesplorate.

Il Kosovo è una delle mete emergenti degli ultimi anni. Questa Repubblica balcanica grande quanto il nostro Abruzzo è un concentrato di bellezze per lo più inesplorate. Ricco di storia e di bellissimi paesaggi, vale decisamente la pena scoprirlo. Ecco 10 motivi per cui andare in Kosovo:

1. Pristina, la Capitale
La città più grande del Kosovo è anche il centro di tutta la vita del Paese. Edifici storici si confondono tra i palazzi moderni, monasteri e cattedrali fanno capolinea tra torri di vetro ed eccentriche architetture.

2. Gli antichi villaggi
Il Kosovo è puntellato di piccoli villaggi contadini. Tra i più belli da visitare c’è Brod nella regione di Gora, non lontano dalla città di Prizren. La popolazione parla una propria lingua. Circondato dalle montagne, è un delizioso borgo dalle stradine acciottolate frequentate dai turisti. La via principale, Predljekuje, è piena di negozietti e di bar. Chi ha voglia di visitare i dintorni può organizzare un’escursione a cavallo.

3. La città di Kosovska Mitrovica
Questa città è divisa in due: a Sud fa parte dell’Albania e a Nord la popolazione è prevalentemente serba ed è caratterizzata da un decadente patrimonio di architettura industriale comunista. Il ponte sul fiume Ibar che divide la città è la linea di demarcazione politica ed etnica del paese.

4. Monasteri patrimonio Unesco
Nel Paese ci sono alcuni gioielli nascosti sconosciuti ai più, veri capolavori dell’arte bizantina iscritti tra i Patrimoni Unesco. L’antico monastero ortodosso serbo di Gračanica, risalente al XIV/XVI secolo, è una vera meraviglia. Il Monastero di Dečani, contiene il più grande affresco bizantino che si sia conservato fino a noi. E il Monastero patriarcale di Peć è la sede spirituale di arcivescovi e patriarchi serbi.

5. Laghi da cartolina
Nonostante le sue piccole dimensioni, il Kosovo offre paesaggi bellissimi, fatti di montagne che raggiungono quasi i 3mila metri, laghi, pianure e corsi d’acqua. Tra i laghi di montagna più pittoreschi c’è il Lago Gazivoda.

6. Parchi nazionali
La biodiversità del Kosovo è conservata nei due parchi nazionali, il Parco nazionale Bjeshkët e Nemuna e il Parco nazionale dei monti Šar, nelle undici riserve naturali e in altre 103 aree protette. Ricchi di ruscelli, torrenti e piccoli fiumi, sono luoghi paradisiaci dove vivono indisturbate alcune razze animali protette, come l’orso bruno, la lince e il gatto selvatico.

7. Canyon da record
Tra i monti Prokletije, vicino al confine con il Montenegro, si nasconde il Rugova Canyon, uno tra i più lunghi – 25 km – e profondi – mille metri – canyon che esistano. Lungo il percorso si incontrano caverne e stretti passaggi. Per la sua importanza geologica, idrologica, speleologica e botanica e per gli splendidi paesaggi che lo circondano è considerato una riserva naturale. Chi ama il trekking ne andrà matto. C’è anche una Via ferrata.

8. Piste da sci inesplorate
La meta sciistica più popolare del Paese è Brezovica, nel Sud del Kosovo, al confine con la Macedonia, raggiungibile da Pristina in un’ora e mezza. Questa località si trova sui Monti Sharr. Le piste raggiungono anche i 2.500 metri di altitudine e, per via delle nevicate spesso molto copiose, è la destinazione perfetta per chi ama fare fuoripista.

9. Vita notturna
Pristina è una città molto giovane e qui il divertimento è assicurato. I prezzi sono piuttosto bassi pertanto anche chi cerca una meta low cost troverà molte attrattive. Anche se gravemente danneggiata durante la guerra del Kosovo, è però la città di Giacovizza attualmente a offrire di gran lunga il meglio della vita notturna in Kosovo.

10. Ottima gastronomia
Una delle città con la più ricca tradizione gastronomica è Peć. Tra i cibi locali, si ricordano Leqeniku, Flija, Krylana, Maza bollito, formaggio, polenta, il gulasch e molti altri. Originale è la cucina gorani. Tra i loro piatti più famosi si ricordano il burek, un pasticcio di formaggio, e i dolci tradizionali come baklava, éclair e indiana.

10 motivi per cui vale la pena visitare il Kosovo