La spiaggia di San Lorenzo è un angolo di Caraibi in Sicilia

Alla scoperta di uno degli angoli di paradiso più suggestivi d'Italia: la spiaggia di San Lorenzo

Ad osservare le sue foto sembra di ammirare una cartolina proveniente direttamente dai Caraibi, invece ci troviamo in Italia, in uno degli angoli più belli della nostra penisola. La spiaggia di San Lorenzo è infatti un piccolo paradiso terrestre tutto nostrano.

Siamo nel profondo sud, a pochi chilometri dal punto più a meridionale dell’intera Sicilia. In questa zona possiamo godere delle bellezze naturali di spiagge bianche e acque cristalline, che punteggiano tutto il territorio. È infatti qui che sorgono splendide località, ormai mete turistiche per eccellenza, quali Noto e Marzamemi, molto amate anche dai vip.

Ed è sempre qui che troviamo quella che, a ben vedere, è considerata una delle zone balneari più belle di tutta Italia. La spiaggia di San Lorenzo presenta caratteristiche tali da averla resa un vero e proprio paradiso alla portata di tutti. Non a caso, la baia si è guadagnata il soprannome di Caraibi della Sicilia: offre ai turisti un panorama mozzafiato che non dimenticheranno mai più.

La spiaggia di San Lorenzo

La spiaggia di San Lorenzo – Fonte: Riserva Vendicari

San Lorenzo sorge sul tratto di costa siracusana immediatamente confinante con la Riserva di Vendicari, di cui rappresenta la naturale continuazione. Le sue spiagge presentato una tale diversità da regalare un’esperienza magnifica ai turisti. Nei pressi della Riserva, infatti, la costa è rocciosa e il fondale è profondo.

Scendendo verso sud, invece, troviamo piccole baie e insenature, caratterizzate da sabbia bianca e fine, che si tuffano nelle acque cristalline. Il fondale sabbioso digrada dolcemente verso il largo, cosa che permette anche ai bambini di bagnarsi in tutta sicurezza. San Lorenzo offre sia stabilimenti balneari ben attrezzati che spiagge libere, così da soddisfare davvero ogni esigenza.

Inoltre la sera, quando cala il sole, lungo la costa ci si può divertire a suon di musica, rimanendo con i piedi immersi nella sabbia. E poi, nei dintorni c’è davvero tutto quello di cui si può avere bisogno. Se volete dedicarvi a qualcosa di diverso rispetto al classico turismo balneare, a pochi chilometri di distanza potete visitare lo splendido borgo di Noto, uno dei più affascinanti esempi di architettura barocca ancora esistenti in Italia.

Anche i piccoli centri abitati di Pachino e Marzamemi offrono molte curiosità e bellezze da ammirare. Senza contare degli infiniti ristoranti che sorgono in queste zone, dove gustare tutte le prelibatezze locali di cui milioni di persone – vip inclusi – vanno letteralmente pazzi.

La spiaggia di San Lorenzo

La spiaggia di San Lorenzo – Fonte: Riserva Vendicari

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La spiaggia di San Lorenzo è un angolo di Caraibi in Sicilia