San Rossore, il parco delle favole a due passi da Pisa

Tra dune di sabbia, pinete, boschi rigogliosi, spiagge e macchia mediterranea: questo parco sembra uscito davvero da un libro di fiabe

Tra boschi, sentieri e fiumi, il Parco naturale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, noto a tutti come Parco di San Rossore è un luogo dove la tranquillità si fonde alla magia. Sembra un posto creato appositamente per un libro di fiabe, invece questo immenso polmone verde esiste davvero e si trova a ridosso della Versilia, a due passi da Pisa.

Molto esteso e che confina diversi punti col fiume Serchio, l’Arno e il Mar Tirreno, questo luogo gode di una posizione geografica meravigliosa, ma anche di importanti particolarità paesaggistiche. Tra gli ambienti più suggestivi ci sono di certo i boschi costituiti da immense pinete che col tempo sono diventate parte integrante del paesaggio, della sua storia e della tradizione locale.

Tra i numerosi i sentieri che si possono percorrere troviamo Viale del Gombo, un tunnel di alberi ad alto fusto talmente belli che sembrano dipinti, Vione della Maddalena che porta alle zone umide e paludose, Vione di San Bartolomeo, ideale per gli appassionati di birdwatching e l’osservazione di tracce animali.

San Rossore parco favole Pisa

L’interno boscoso di San Rossore. Fonte: 123rf

Chi si non si accontenta del percorso tra i boschi può sperimentare la “via dell’acqua” e visitare l’intero territorio a bordo di una canoa o di una piccola barca risalendo i fiumi e i vari canali arrivando sino ai laghi e le zone paludose magari scegliendo, tra i tanti proposti, l’itinerario che consente di vedere San Rossore dal mare ed entrare in Arno, per raggiungere Pisa.

E non è finita qui. L’esplorazione è solo agli inizi perché all’interno di questo fiabesco luogo si trovano anche numerose spiagge che si affacciano sul Tirreno. Lecciona, Bufalina, Bocca di Serchio, Lame di Fuori: qui ci sono ben 30 chilometri di lidi in evoluzione naturale, protette da dune e ombreggiate da alti alberi.

Una zona in cui si trovano anche testimonianze storiche d’architetture antiche, come fattorie e tenute Medicee, da ritrovare attraversando lunghi sentieri naturali a piedi o in bicicletta, anche insieme ad una guida esperta.

Insomma, un luogo che, con i suoi tremila ettari di territorio, è davvero interessante da scoprire con escursioni libere o guidate, a piedi ed in bici oppure a bordo di un calesse, con il trenino ecologico o, ancora, salendo sul battello per un’esperienza magica e da fiaba. Meta ideale per vacanze benessere immersi nella natura, per un turismo lento e di prossimità.

San Rossore parco favole Pisa

Il parco di San Rossore. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

San Rossore, il parco delle favole a due passi da Pisa