Naarden, la città fortezza olandese che sembra una stella

Alla scoperta di Naarden, che affonda le sue radici nel Medioevo: una perla immersa nella natura dell'Olanda settentrionale

Foto di SiViaggia

SiViaggia

Redazione

Il magazine dedicato a chi ama viaggiare e scoprire posti nuovi, a chi cerca informazioni utili.

Immersa nel verde e circondata dalle acque di un lago, esiste una cittadina dalla forma particolare che dall’anno Mille a oggi ha mantenuto intatto tutto il suo fascino. Stiamo parlando di Naarden, una città fortezza dell’Olanda settentrionale che attira turisti da ogni dove con la sua speciale forma a stella. Ecco tutto quello che si può ammirare tra i vicoli e nei dintorni di questo gioiello storico.

Dove di trova Nardeen

Naarden è una piccola cittadina d’Olanda, a soli 20 km da Amsterdam, circondata dal verde rigoglioso della regione del Gooi and Vecht. Divenuta celebre per la sua forma a dir poco particolare, a stella, attira turisti da ogni dove, unitamente con il gran fascino della natura circostante. Tutto ciò la rende una delle mete principali per chi intende esplorare il nord del Paese.

Storia di Naarden: dalle origini ai giorni nostri

Naarden è una città fortezza che vanta una lunga storia, con documentazioni che ne accertano l’esistenza già nell’anno Mille. Distrutta da un’alluvione, venne ricostruita nel 1350 per poi restare nello stesso esatto sito fino ad oggi. Il processo di fortificazione ebbe inizio dopo l’invasione del 1572 a opera degli spagnoli, al fine di punire l’Olanda per la sua ribellione. Il tutto richiese molto tempo e fu completato più di un secolo dopo, nel 1685. Il risultato? Una pianta a stella, che ancora oggi sa ammaliare per la sua incredibile creatività.

Fortificazione di Naarden, città olandese a forma di stella
Fonte: iStock
Fortificazione di Naarden

Cosa vedere a Naarden

Visitare Naarden vuol dire perdersi tra le sue strade e immergersi in un’atmosfera dal sapore antico. È possibile seguire la cinta muraria, apprezzando le diverse fortificazioni realizzate in un tempo ormai lontanissimo, per poi cimentarsi nell’esplorazione approfondita del centro abitato, caratterizzato da case in stile settecentesco.

Svariate le attrazioni presenti, come la Grande Chiesa, tra i monumenti di spicco della città. Stile quattrocentesco per una struttura dal grande valore storico, con soffitti in legno e una torre alta ben 45 metri, con splendida vista sulla città. Per scoprire la storia della città si potrà far tappa presso il Netherlands Fortress Museum, dove si può assistere alla dimostrazione dell’uso di un vero e proprio cannone.

Chiesa di Naarden, Olanda
Fonte: iStock
Grande Chiesa di Naarden

A dominare nei dintorni della città è la natura, con uno splendido lago conservato perfettamente, visitabile con delle escursioni in barca. Gli amanti del trekking possono facilmente innamorarsi dell’area circostante, cimentandosi in escursioni a piedi o in bicicletta. Per una pedalata immersi nel verde vi è uno specifico percorso con il quale si può godere della flora variegata in totale sicurezza.

Come arrivare a Naarden

Il modo più semplice di visitare Naarden è partendo da Amsterdam. Si può prendere un treno che in 20 minuti raggiunge la città scendendo alla stazione Naarden-Bussum. In alternativa, è possibile prendere il bus (linee 110 e 320) per ritrovarsi nella città fortificata a forma di stella dopo un tragitto di circa 40 minuti. Se si ha a disposizione un’auto, invece, si può raggiungere Naarden in circa 25 minuti, per un totale di 28 chilometri di strada. Per i più sportivi, invece, esiste la possibilità di percorrere il tratto da Amsterdam a Naarden in bicicletta, seguendo la comoda pista ciclabile che collega le due città, in un percorso di circa un’ora e mezza.

Lago di Naarden, la cittadina a forma di stella
Fonte: iStock
Lago di Naarden