Giardino di Daniel Spoerri: l’angolo segreto in Toscana in cui l’arte si fonde con la natura

Il parco sculture nascosto nel cuore della Toscana è spettacolare

Quando l’arte incontra la natura nascono capolavori destinati a incantare il mondo, esemplare è il giardino di Daniel Spoerri, un piccolo museo a cielo aperto nascosto nel cuore della Toscana.

Ci troviamo nel comune di Seggiano, in provincia di Grosseto, è qui che su una superficie di 16 ettari sul Monte Amiata si estende il parco giardino, un museo a cielo aperto dove l’arte e la natura si fondono in maniera sublime.

Nelle mappe antiche, il luogo in cui sorge ora il sito, era denominato Paradiso, complice il clima mite che favorisce la crescita rigogliosa di moltissime piante e arbusti.

Giardino di Daniel Spoerri

Giardino di Daniel Spoerri – Fonte danielspoerri.org

Ma il merito, di questo luogo incantato, va tutto all’artista svizzero Daniel Spoerri che ha trasformato una semplice tenuta sulle pendici del Monte Amiata in un giardino delle meraviglie. Acquistato all’inizio degli anni ’90, il parco è stato inaugurato poi qualche anno dopo e riconosciuto dal Ministero della Cultura italiano come fondazione culturale senza scopo di lucro.

Da allora, l’artista, ha continuato ad arricchire il parco di sculture e installazioni realizzate da lui o da altri artisti, fino ad arrivare all’aspetto attuale: il giardino oggi ospita 113 installazioni di 55 artisti differenti che si susseguono tra alberi, arbusti e olivi.

Alcune opere d’arte sono nascoste dalla fitta vegetazione, come Il Galletto e la Mantide irreligiosa di Daniel Spoerri, altre invece sono ben visibili, come La Tazza, volte a meravigliare il visitatore sin dal suo arrivo.

Giardino di Daniel Spoerri

Giardino di Daniel Spoerri – Fonte danielspoerri.org

La bellezza e la varietà del paesaggio circostante rende la passeggiata all’interno del parco ancora più piacevole che si svela ai visitatori passo dopo passo.

A giocare un ruolo importante è la Eat Art, la corrente artistica inventata dallo stesso Spoerri e nata dalla sua passione per il cibo e per gli arnesi da cucina. Quadri trappola che costituiscono un aspetto essenziale in tutte le opere di Daniel.

Una visita all’interna del giardino dell’artista, aperto da aprile fino a ottobre, è una vera e propria esperienza sensoriale che consente ai viaggiatori di attraversare e conoscere una Toscana inedita, lussureggiante e misteriosa. Un percorso inaspettato tra arte e natura che altro non è che l’opera più ampia e importante di Daniel Spoerri.

Giardino di Daniel Spoerri

Giardino di Daniel Spoerri – Fonte danielspoerri.org

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giardino di Daniel Spoerri: l’angolo segreto in Toscana in cui l...