Dove si trova e come arrivare al Lago di Braies

Visita al più grande lago delle Dolomiti, una perla che attira turisti da tutta Italia e non solo in ogni stagione dell'anno

In ogni stagione il lago di Braies è uno spettacolo da non perdere. La magica perla tra le Dolomiti è un’area relax e punto di partenza per escursioni avventurose.

Il lago di Braies è uno splendido lago naturale in Alto Adige. Sito a 97 km da Bolzano, rientra nella sua vasta provincia, attirando migliaia di turisti in ogni stagione. D’estate infatti il suo colore smeraldo non può che portare a sé locali e curiosi da altre regioni.

La stagione autunnale, con la magia dei suoi colori, lo rende veramente romantico. D’inverno invece lo si può ammirare ricoperto da una coltre di neve e ghiaccio. Si tratta del lago più grande delle Dolomiti e, vantando una posizione privilegiata, viene costantemente sfruttato come punto di partenza per escursioni mozzafiato. Spazio anche per gli appassionati di Nordic Walking, che nelle vicinanze potranno trovare svariati percorsi.

Lago di Braies

Posto a 1496 metri sopra il livello del mare, il lago di Braies vanta una superficie di 31 ettari e una profondità massima di 36 metri. Come molti elementi del panorama italiano, le sue origini affondano le radici nella leggenda. Si narra di selvaggi giunti sulle montagne della Valle di Braies alla ricerca di pietre preziose e oro. Quando questi riuscirono a trovare qualcosa di gran valore, scatenarono le invidie dei pastori della valle, che provarono a derubarli. I selvaggi però, per proteggere il bottino, aprirono delle fontane sotterranee, per poi celare il tesoro nel lago di Braies.

Un angolo di paradiso scelto anche per la fiction italiana “Un passo dal cielo”, che ha visto come protagonisti prima Terence Hill e in seguito Daniele Liotti. Dalla pesca alle gite in barca a remi, con i più temerari che decidono di tuffarsi nelle fredde acque, per poi lasciarsi scaldare dal sole estivo.

Lago di Braies innevato

Come arrivare al lago di Braies

È al quanto facile raggiungere il lago di Braies, selezionando i mezzi che più si preferisce. Con il trasporto pubblico sarà necessario raggiungere il vicino paese di Villabasse, a circa 12 km di distanza, da dove prendere autobus o treno verso la propria destinazione.

Qualora si decidesse di prendere la propria auto, si dovrà percorrere la SS 49, in direzione Brunico, prendendo lo svincolo per Braies (prima di Villabassa). Dall’autostrada del Brennero Qualora si giungesse nell’area con l’aereo, gli aeroporti più serviti e non molto distanti sono quelli di Bolzano, Venezia e Verona. Da qui sarà possibile noleggiare un’auto e raggiungere il lago in circa due ore.

Parcheggio auto e sosta camper

Una volta giunti al lago di Braies si potrà parcheggiare la propria auto nell’area sosta 3, presso lo storico hotel dove poter risiedere. Se invece si è amanti dei viaggi in camper, si potrà approfittare di tre camping, nell’area di 3 chilometri, dotati di ogni comfort.

È però presente anche un’area sosta camper, a circa 500 metri dal lago di Braies. Per individuare la zona occorrerà individuare i cartelli P1 e P2, riservati agli amici dei caravan.

Lago di Braies ghiacciato

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dove si trova e come arrivare al Lago di Braies