Vacanze in Carinzia: a ciascuno la propria meta estiva

Coppie e famiglie, sport e relax: la regione autriaca accontenta ogni esigenza

Se siete alla ricerca di una vacanza alternativa, la regione austriaca della Carinzia, appena oltre confine, offre numerose alternative.

Dall’escursionismo ai percorsi gastronomici, dai campeggi affacciati sui laghi d’acqua dolce alle attività outdoor senza scordare gli scorci romantici tanto apprezzati dalle coppie.

Escursionismo/trekking – Alpe Adria Trail,  un viaggio tra tre culture per gli amanti del trekking
Mettete la Carinzia collegata al mare da un filo immaginario questo è l’Alpe Adria Trail. Un sentiero che  inizia ai piedi della più alta vetta austriaca, il Grossglockner (3.798 metri), e prosegue fino al mare Adriatico in 43 tappe che attraversano i paesaggi di Carinzia, Friuli e Slovenia. Circa 750 chilometri totali da nord a sud, snodati tra splendidi territori caratterizzati da un clima temperato che promette tante ore di sole e temperature piacevoli. Ben 21 tappe dell’Alpe Adria Trail si svolgono in Carinzia, partendo dal Parco Nazionale degli Alti Tauri, ai piedi del Pasterze, il più vasto ghiacciaio austriaco. Proseguendo per Heiligenblut e Grosskirchheim, si arriva fino ai mulini di Arriach; lungo il percorso si passerà per la medievale Gmünd, cittadina degli artisti, recentemente premiata con l’EDEN-Award per il suo impegno professionale a favore della cultura. Si arriva quindi alla Millstätter Alpe, una tra le zone escursionistiche più belle della Carinzia, sia per le sue cime dolci e arrotondate, sia per la vista meravigliosa sul sottostante lago Millstätter See. Da qui il cammino ricomincia verso la cima dell’Alpe Gerlitzen, a 1.911 m. Da qui si potrà godere di una magnifica vista sul lago Ossiacher See per poi proseguire per l’ultima tappa che va da Velden, sul lago Wörthersee, fino alla Baumgartnerhöhe, a poca distanza dal lago Faaker See. Lasciato il territorio austriaco e la Carinzia si continua in Slovenia fino ad arrivare in Italia. Un viaggio davvero affascinante, ricco di emozioni e scenari mozzafiato. Un trekking per chi ama scoprire luoghi suggestivi e non stare con le mani in mano ad oziare sotto un ombrellone. Un’avventura attraverso tre culture e tre nazioni, tanto diverse ma sempre legate dal sentiero dell’ Alpe-Adria-Trail.
Per informazioni: www.carinzia.at

Enogastronomia/tradizione – Villacher Kirchtag, il sapore della tradizione carinziana a Villach
Divertimento, tradizione e cucina si fondono e danno il via a una vera festa unica nel suo genere, per la gioia di tutti coloro che decideranno di passare qualche giorno a Villach, splendida cittadina a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio. Qui dal 26 luglio al 2 agosto 2015 si terrà la 72esima edizione della Villacher Kirchtag, la più grande manifestazione folkloristica d’Austria in cui tutta la città è coinvolta in balli, musica e abiti tradizionali, senza dimenticare la buona tavola. Con moltissimi eventi in calendario e i suoi oltre 400.000 visitatori annui, il Villacher Kirchtag è una delle più importanti, rinomate e pittoresche ricorrenze carinziane e non solo. Le vie del centro storico si riempiono di gruppi musicali folk, provenienti dalla Carinzia, dal territorio dell’Alpe-Adria e da tutta Europa, che si esibiscono dal vivo su cinque palchi nella Hautplatz, portando divertimento e creando l’atmosfera introvabile di un vero e proprio festival musicale. Accanto all’intrattenimento musicale, in primo piano la tradizione enogastronomica locale con i suoi prodotti tipici e tante prelibatezze. Ovviamente non potrà mancare un boccale di Villacher Bier, birra famosa anche oltre confine.
Per informazioni: www.carinzia.at, www.region-villach.at

Camping – per una vacanza outdoor a contatto con la natura
La Carinzia è un paradiso per i campeggiatori, così come è testimoniato dai circa 1,8 milioni di pernottamenti nel semestre estivo 2014, pari al 21 percento di tutti i pernottamenti in Carinzia nello stesso periodo. Negli oltre 100 campeggi con 16.000 piazzole di ottima qualità, i campeggiatori possono trascorrere spensierati giorni di vacanza, con la possibilità di noleggiare in loco roulotte e case mobili completamente arredate. Molte strutture propongono anche soggiorni alternativi in confortevoli appartamenti o rustiche baite di legno. Il meraviglioso paesaggio alpino, la natura incontaminata e tanti laghi balneabili con acqua calda fino a 28°C invitano a piacevoli attività all’aperto come trekking e escursionismo. Come anticipato, diversi campeggi sorgono sulle sponde dei laghi, dando la possibilità quindi di rilassarsi sulle spiagge e divertirsi in acqua praticando canoa, windsurf e diverse altre attività. Novità del 2015: nove campeggi si sono associati nel consorzio “Lust auf Camping” (voglia di campeggio) per offrire agli ospiti un tipo di vacanza completamente nuovo, arricchito da appassionanti offerte di natura, gusto e movimento (www.camping.at).
Per informazioni: www.carinzia.at

Famiglia – Torre panoramica Pyramidenkogel sul lago Wörthersee: divertimento per grandi e piccini
Dalla torre Pyramidenkogel, la nuova piattaforma panoramica sospesa a oltre 100 metri d’altezza, si gode una vista stupefacente su tutta la Carinzia, dalle maestose vette degli Alti Tauri a nord, fino alla catena delle Caravanche a sud e ai monti che segnano il confine con l’Italia e la Slovenia. In ogni direzione si guardi, si resterà colpiti dai colori di quella che è la regione più meridionale d’Austria, caratterizzata dal verde brillante dei suoi monti e dell’azzurro dei numerosi laghi dalle acque pulitissime e di qualità potabile. Tra tutti spicca in primo piano il lago Wörthersee, il più grande e che si estende ai piedi della torre panoramica. La salita è prevista tramite un ascensore panoramico, anche se i turisti più in forma potranno conquistare la cima della torre tramite le scale. Tre piattaforme, di cui la più alta si trova a 71 metri da terra, garantiscono una vista mozzafiato su tutto il territorio carinziano e oltre. Ai bambini d’altezza superiore ai 130 cm, la torre offre un divertimento speciale: lo scivolo più lungo d’Europa, lungo oltre 120 metri e con un dislivello di 52 metri. La discesa dura circa 20 secondi durante i quali si raggiunge una velocità massima di 25 km/h. Un’esperienza assolutamente indimenticabile per grandi e piccini!
Per informazioni: www.carinzia.at, www.pyramidenkogel.info

Per una vacanza di coppia – Lago Millstätter See, un’oasi per i più romantici
Passare momenti indimenticabili con la persona a cui si vuole bene, immergersi nelle acque calde e trasparenti e perdersi in panorami che tolgono il fiato. Questa è la magia del lago Millstätter See, sulle cui sponde si potranno trovare anche piccoli granati, chiamati “Feuerstein der Liebe” o pietra dell’amore.  Da non perdere l’escursione in barca tra le suggestive baie del lago: alle prime ore del mattino, quando gli ultimi banchi di nebbia si dileguano, si andrà remando sulle acque immobili che il sole del mattino trasforma in un mare di riflessi brillanti. Costeggiando insenature romantiche e passando sotto alberi maestosi, si arriverà negli angoli più belli e nascosti, per un tuffo nelle sue acque che raggiungono i 26 gradi. Chi è in cerca di quiete e relax, le può trovare entrambe alla casa balneare “1° Kärntner Badehaus”: piscina esterna riscaldata, quattro diverse saune tematiche, tepidarium, bagno turco all’acqua salata, ventilazioni al miele e massaggi ai granati, regaleranno attimi di vero relax.

Vacanze in Carinzia: a ciascuno la propria meta estiva