Le capitali europee raggiungibli in treno in meno di un giorno

Uno studio ha indicato le capitali europee che si possono raggiungere in meno di un giorno con il treno partendo (anche) dall'Italia

Raggiungere le capitali europee in treno. Un sogno? Assolutamente no con i giusti calcoli. Uno studente di dottorato presso l’Università di Vienna, in Austria, ha infatti studiato in modo approfondito la rete ferroviaria dell’Europa, per scoprire quali sono le città che si possono raggiungere nel minor tempo possibile.

Il ragazzo, che si chiama Peter Kerpedjiev, ha selezionato 28 città europee, analizzando poi i dati sulle percorrenze ferroviarie. In questo modo ha scoperto grandi differenze e lacune per quanto riguarda i viaggi in treno. Quella più vistosa riguarda Parigi, da cui si può raggiungere Londra in meno di quattro ore, mentre lo stesso percorso nell’Europa dell’Est, richiede oltre 22 ore.

“Mi piace viaggiare. Mi piacciono i treni – ha spiegato Peter Kerpedjiev -. Non mi piace particolarmente prendere decisioni. Così al momento di decidere dove recarmi con il treno, ho pensato sarebbe bello sapere quali aree sono accessibili. Prendendo spunto dai tempi di percorrenza a Seattle di Beau Gunderson, ho deciso di creare delle mappe che mostrano quali luoghi sono raggiungibili in treno da quattro delle principali città europee: Londra, Parigi, Berlino e Vienna”.

Iniziamo dall’Italia e da Roma. Secondo la mappa creata dal ricercatore partendo dalla Capitale occorrono 6 ore per superare i confini. Non va meglio quando dalla città si devono raggiungere le grandi capitali europee. Per arrivare in Svizzera ci vogliono 10 ore, mentre per arrivare a Vienna e Parigi oltre 14. Lo stesso vale per Londra, dove il viaggio in treno da Roma dura più di 20 ore. Chi sogna di visitare Madrid invece dovrà viaggiare sulle rotaie oltre 22 ore. Se le capitali europee sembrano essere abbastanza lontane (anche se raggiungibili in un giorno), la situazione sembra essere davvero tragica quando si tratta di effettuare spostamenti all’interno del territorio italiano. Per giungere in Sicilia ci vogliono fra le 14 e le 16 ore in treno, mentre da Roma alla Calabria e Puglia più di 10.

E in Europa? La ferroviaria più veloce è quella occidentale con Londra, Parigi e Bruxelles che formano un triangolo collegato tramite i mezzi ad alta velocità. I parigini hanno anche facile accesso ad ogni angolo della Francia, a Londra e alla Germania. Infine le principali capitali dell’Est vantano i peggiori collegamenti, non solo con le città europee, ma anche fra di loro.

Le capitali europee raggiungibli in treno in meno di un giorno