Itaca: cosa vedere e come arrivare

Itaca è una meta imperdibile per le vacanze. Ecco cosa offre

Itaca è una delle più piccole delle isole Ionie, a est di Cefalonia. Ha una costa di 100 km ed è composta da due penisole unite dall’istmo di Aetos. L’isola è la meta adatta per chi ama fare escursioni e camminare per la sua natura selvaggia, ma è anche un luogo pieno di cultura e storia, con delle spiagge mozzafiato e acque cristalline perfette per le immersioni. Non è molto frequentata dai turisti, ideale per chi vuole fare una vacanza tranquilla e rilassante.

Itaca è famosa per avere dato i natali al mitico Ulisse, vi sono due siti dedicati all’eroe assolutamente da non perdere: la fontana di Aretusa, dove, secondo Omero, Ulisse incontrò il porcaro Eumeo al suo ritorno in patria, e la grotta delle ninfe, in cui Ulisse avrebbe nascosto i suoi tesori. Sempre a proposito di storia e cultura a Itaca c’è anche un museo archeologico, inoltre è possibile visitare due monasteri, quello della Vergine Maria e quello di Panagia Katharon.

Itaca offre la possibilità di scegliere tra spiagge più o meno grandi. Vi sono quella di Aetos e di Sarakiniko, ideali per chi cerca pace e tranquillità, con le loro spiagge sabbiose e l’acqua cristallina sono un vero paradiso. Altre spiagge, come quella sul Golfo di Afales, o di Frikes o di Kioni, offrono luoghi più vivaci e frequentati dai turisti per chi è alla ricerca di movimento e divertimento. In ultimo vi è la magnifica spiaggia di Stavros, situata nella parte settentrionale dell’isola, che ospita le rovine dell’antica città di Itaca e del meraviglioso Palazzo di Ulisse.

L’isola offre tutti i servizi di cui i turisti possono avere bisogno, non mancano infatti negozi e locali. E’ possibile scegliere tra diversi bar e club. nel cuore di Vathi, capoluogo dell’isola.

Itaca non è dotata di un aeroporto, è possibile quindi raggiungerla atterrando a Cefalonia e da lì prendendo uno dei traghetti diretti all’isola. Altrimenti è possibile partire dall’Italia da uno dei porti di Ancona, Bari o Brindisi e arrivare direttamente a Itaca. Sull’isola è possibile scegliere tra una vasta gamma di strutture per il soggiorno come hotel, residence o appartamenti in affitto, e noleggiare un auto per visitare liberamente ogni angolo segreto di questo gioiello.

 

Itaca: cosa vedere e come arrivare