Basilicata: viaggio nella Magna Grecia con un videogioco

Scopri i luoghi simbolo di una delle città più fiorenti e importanti della Magna Grecia, diventando il protagonista di un'avventura inedita e suggestiva

Poche cose sanno restituire il medesimo senso di felicità che proviamo quando programmiamo un nuovo viaggio, confermate? Purtroppo, però, tra lavoro e impegni personali non sempre possiamo prenotare un volo aereo o salire in auto ogni volta che sentiamo il bisogno di vivere nuove esperienze. Per fortuna esistono delle validissime alternative alla nostra sete di conoscenza del mondo, come i viaggi virtuali, per esempio, o i videogiochi.

Grazie alla tecnologia, infatti, possiamo diventare i protagonisti di viaggi esperienziali che si consumano tra smartphone o device. Ci sono videogiochi che ci permettono di andare in avanscoperta di alcuni dei territori più belli del mondo, alcuni dei quali risiedono proprio nel nostro BelPaese.

È il caso della regione Basilicata, territorio di incantevole bellezza caratterizzato da paesaggi selvaggi e incontaminati, da storia, arte e cultura. Il nostro viaggio virtuale ed esperienziale, oggi, inizia proprio da qui, dalle spiagge suggestive e affascinanti che sono bagnate dal Mar Ionio e che contraddistinguono in maniera univoca questo territorio.

Ci troviamo a Metaponto, sulle limpide e affascinanti spiagge dell’omonimo lido, perché è qui che inizia il nostro gioco. Nato dalla collaborazione tra Maker Camp, azienda specializzata nella creazione di videogiochi educativi per le scuole, e l’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata è nato Metapontum, la mappa Minecraft da scaricare gratuitamente per scoprire e riscoprire il territorio in maniera inedita ed entusiasmante.

A partire da questa possiamo diventare i protagonisti di un’avventura che si svolge proprio in uno dei luoghi più affascinanti della regione. L’avventura inizia proprio dalla spiaggia, una destinazione affascinante e magica che attira ogni anno migliaia di visitatori, per poi proseguire alla scoperta dei luoghi simbolo della Magna Grecia.

La mappa ci permette di esplorare le rive del Mar Jonio proprio lì, dove un tempo sorgeva una delle città più fiorenti e importanti della Magna Grecia, simbolo di arte e storia, testimonianza culturale del pensiero ellenico, nonché sede della scuola di Pitagora. Ed è proprio il filosofo e matematico greco che accompagna il giocare in altre missioni, sempre legate alla scoperta.

Non solo storia e cultura però, attraverso la mappa Minecraft, sarà possibile entrare in contatto anche con la biodiversità presente su tutto il territorio. Si potrà attraversare l’area naturale protetta e oasi WWF di Policoro per riportare in libertà una tartaruga.

Pronti a partire per questo viaggio incredibile?

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Basilicata: viaggio nella Magna Grecia con un videogioco