Basilicata, in volo sulle Dolomiti Lucane

Un cavo d'acciaio sospeso tra le vette di due borghi permette di provare un'esperienza unica: il Volo dell'Angelo

Per chi ama il brivido dell’avventura ed è sempre alla ricerca di esperienze adrenaliniche, la primavera e l’estate si fanno davvero emozionanti. Non è necesario arrivare fino in Costa Rica, basta raggiungere le Dolomiti Lucane nel cuore della Basilicata, dove un cavo d’acciaio sospeso tra le vette di due paesi, Castelmezzano e Pietrapertosa, permette di provare un’esperienza unica: il volo dell’angelo. Basta solo avere voglia di vivere emozioni forti e raggiungere uno dei due splendidi borghi, inseriti fra i Borghi più belli d’Italia, arroccati sulle rocce d’arenaria del potentino. Ed è qui che, indossato il casco, ben ancorati a un gancio e in tutta sicurezza, si può provare un’esperienza indimenticabile, lasciandosi librare nel vuoto. Si vola a un’altezza di 400 metri per oltre un minuto e a un velocità di 120 km orari. Requisiti richiesti: età minima 16 anni, peso corporeo minimo 35 kg, massimo 120 kg. Costo del biglietto: 35 euro nei giorni feriali, 40 euro nei giorni festivi. Comprende un volo di andata e uno di ritorno su due linee differenti e un servizio navetta. Adesso siete pronti a lanciarvi nel vuoto?

Basilicata, in volo sulle Dolomiti Lucane