Visto turistico per Bali: dove richiederlo, costi e durata

Visto turistico per Bali: quali documenti servono per richiederlo, quali sono i costi e la durata di questo permesso per andare in vacanza in Indonesia

Il visto turistico per Bali non è previsto per i cittadini italiani che si recano in Indonesia per un periodo che non superi i trenta giorni e solo se l’ingresso avviene dagli aeroporti di Bali, Jakarta, Surabaya, Medan e Batam. Per soggiorni di maggiore durata il visto turistico può essere richiesto all’aeroporto direttamente all’arrivo nel Paese con un costo di circa 30 euro. Ha una validità di trenta giorni estendibili a 60 su richiesta e all’occorenza. I controlli sui documenti di viaggio e i visti d’ingresso sono diventati molto più approfonditi dopo gli attentati dei primi anni Duemila.

Si ricorda che tutti gli altri visti, di lavoro, d’afffari, di studio e per visite alla famiglia, devono essere richiesti all’Ambasciata o al Consolato di Bali in Italia prima della partenza. Tale procedura ha un costo di circa 68 euro. Insieme al passaporto devono essere consegnati una foto tessera a colori recente, il modulo di richiesta del visto e il biglietto aereo di andata e ritorno. Se non avete la possibilità e il tempo materiale per recarvi presso gli enti preposti, potete tranquillamente rivolgervi a una delle numerose agenzie autorizzate sparse sul territorio italiano.

Tra le altre cose, è bene ricordare che le autorità indonesiane in alcuni casi hanno contestato lo stato del libretto del passaporto , pertanto controllatelo prima di partire. Una permanenza in territorio indonesiano dopo la scadenza del visto costituisce una grave inadempienza per le leggi locali che porta a pesanti multe e in alcuni casi alla detenzione per 5 anni. La sanzione è di 18 euro al giorno. La tassa di uscita dal Paese ammonta a 150 mila rupie che corrispondono a circa 10 euro, mentre quella per gli spostamenti aerei interni è di 3 euro.

In conclusione possiamo affermare che il visto turistico per Bali non è sempre necessario. la normativa attuale è ancora in fase di ultimazione pertanto è sempre consigliabile chiedere informazioni all’Ambasciata prima di partire. Bali è una splendida isola indonesiana, ricca di spiagge di sabbia bianca e con un mare verde smeraldo irresistibile. Se avete l’occasione di passare le vacanze a Bali, dedicate una giornata alla visita dell’Ubud Monkey Forest, la foresta delle scimmie , con la sua riserva naturale e il tempio indù.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Visto turistico per Bali: dove richiederlo, costi e durata