Grattacieli del futuro, ecco i più alti del mondo

Sempre più in alto: i grattacieli più alti del mondo da Dubai alla Russia, dalla Cina a Singapore

Fin dai tempi delle Piramidi la conquista di altezze sempre più vertiginose ha affascinato re e imperatori, fino alla nostra era dei grattacieli, in cui gli uomini più ricchi e potenti del pianeta ambiscono a occupare un posto sempre più alto sia per i loro uffici che per le loro lussuose residenze.
Non solo: nel grattacielo residence di Singapore Hamilton Scotts ogni salotto è dotato di attiguo garage doppio, separato dalla zona giorno solo da una parete trasparente, in modo che i proprietari di lussuosi bolidi possano ammirare, rassicurati, le loro amate automobili mentre guardano la tv o chiacchierano con la moglie.

L’esigenza di grattacieli sempre più alti è stata fatta propria da architetti e ingegneri, che non hanno perso l’occasione di cavalcare l’onda vertiginosa dell’altezza estrema, tanto ambita dalla gente che conta.
In Italia il primato del grattacielo più alto va alla torre Unicredit di Milano, con 231 metri di altezza. In Europa il podio sta per essere invece conquistato dalla Russia, con la moscovita Torre Vostok, ancora in costruzione: con i suoi 95 piani punta a superare i 300 metri di altezza, superando il primato della Mercury City Tower, sempre a Mosca.

Spostandoci Oltreoceano, a New York e precisamente al 432 di Park Avenue sorge il più alto edificio residenziale del mondo, firmato dall’architetto uruguaiano Raphael Vinoli.
Certo costruire edifici sempre più alti, in una sfida senza fine verso vette sempre più difficili da raggiungere dalla tecnologia delle costruzioni, non è un gioco da ragazzi e non è pratica da sottovalutare. Tanto che lo Sky City di Changsha, in Cina, con i suoi 838 metri ambiva a diventare il grattacielo più alto del pianeta, ma il suo progetto si è arenato per problemi strutturali oltre che per i costi eccessivi.

E così il grattacielo più alto del mondo rimane il Burj Khalifa di Dubai, negli Emirati Arabi: 828 metri di altezza e 160 piani, tra le massime attrazioni della città per la vista eccezionale che si gode dalle sue vette, accessibili non sono ai ricchissimi ma anche al popolo dei comuni turisti.

Grattacieli del futuro, ecco i più alti del mondo