Piramidi, dall’Egitto al Messico, le costruzioni del mistero

Consdierate capolavori della tecnica, si trovano in tutto il mondo

Basta parlare di piramidi e subito la mente vola ai grandi siti archeologici d’Egitto, ma anche ai vastissimi templi Maya in Messico. La verità è che le piramidi sono un po’ dovunque, costruzioni a forma piramidale sono state scoperte in Ucraina nella zona di Lugansk, sull’isola di Mauritius a Tenerife e  sulla cordigliera delle Ande.

Anche in Italia, ovviamente, dove ancora devono essere relizzati scavi ad hoc. Accanto a Cividale del Friuli, Udine, sono stati scoperti simboli templari e delle colline che nasconderebbero alcune piramidi. Così anche in provincia di Lecco nel Parco Regionale di Montevecchia e in altre zone d’Italia.

Le immagini satellitari del Pianeta aiutano nell’individuare siti con forme piramidali e prevedono scoperte sempre più frequenti.

Piramidi, dall’Egitto al Messico, le costruzioni del mister...