Come arrivare all’isola di Vis

Arrivare all'isola di Vis, perla della Dalmazia, è semplice. Il traghetto è il mezzo necessario, con partenza da Spalato o da Ancona, per quanti vogliono rimanere in Italia

Per arrivare all’isola di Vis (in italiano Lissa) sono possibili diversi itinerari, che condurranno verso questa superba località marittima. Situata lungo la costa dalmata e al largo di Spalato, l’isola di Vis è conosciuta per le sue spiagge ghiaiose e le acque cristalline dell’Adriatico, caratteristiche che la rendono una meta imperdibile per quanti hanno programmato una vacanza in territorio croato. Per raggiungere l’isola dalmata occorre prendere un traghetto, con partenze che avvengono dallo Stato croato. Ecco qualche itinerario per giungere in questa perla dell’Adriatico.

Fino a qualche anno fa non era necessario sobbarcarsi il lungo tour automobilistico dall’Italia verso la Croazia e si poteva giungere a Lissa direttamente dalla Penisola. Per arrivare all’isola di Vis era infatti possibile prendere il traghetto in partenza da Ancona o Pescara. Queste due rotte adriatiche, entrambe attive durante la stagione estiva, erano operate dalla Blue Line, ma sono state tagliate a partire dall’estate 2013. Per arrivare a Lissa bisogna dunque andare direttamente in territorio croato, da cui partono i traghetti per l’isola dalmata.

Quanti intendono trascorrere una calda vacanza a Lissa devono in primo luogo andare quindi a Spalato. Il servizio di trasporto attraverso traghetto è attivo durante tutto l’anno, con sei partenze giornaliere durante la bassa stagione e cinque in quella estiva. Solitamente la prima corsa è alle 5:30, mentre la seconda alle 15:30. I costi variano a seconda del mezzo che si ha a bordo, che si tratti di un’auto o di una moto, ma sono comunque nell’ordine delle 100-300 kune croate (tra i 25 e i 35 euro), o 54 kn (7 euro circa) se si è a piedi.

Chi proprio non vuole sobbarcarsi il lungo viaggio verso Spalato può in ogni caso optare per un’alternativa. Infatti è possibile arrivare all’isola di Vis anche attraverso l’Italia, facendo una tappa intermedia a Spalato. In questo caso bisogna prendere un traghetto in partenza da Ancona, utilizzando il servizio offerto dalla SNAV. La compagnia garantisce due collegamenti quotidiani, uno dall’Italia alla Croazia e l’altro in senso opposto, con partenza alle 20:15 e arrivo alle 7. Una volta arrivati a Spalato sarà sufficiente prendere il secondo traghetto già citato e si arriverà così finalmente a Lissa.

Come arrivare all’isola di Vis