Staycation sotto zero: dormire in una tenda di ghiaccio in Italia

Se state cercando un'esperienza da brivido nel Belpaese, questo villaggio di ghiaccio è la destinazione da raggiungere

Quando la voglia di viaggiare prende il sopravvento, ma raggiungere l’altra parte del globo è impossibile, ecco che possiamo ricorrere alla staycation. Una tendenza destinata a diventare una delle opzioni di viaggio favorite dagli avventurieri e che permette di vivere un’esperienza incredibile senza dover percorrere centinaia e migliaia di chilometri.

La scelta di partire alla scoperta dei luoghi meravigliosi che caratterizzano il Belpaese, e che si trovano a poca distanza dalla nostra casa, passa però anche per l’alloggio. Sono in aumento, infatti, i viaggiatori che programmano una staycation a partire dagli hotel, per rendere ancora più magica e incredibile l’esperienza. Più sono particolari, bizzarri e fuori dal comune, più piacciono!

Guest house immerse nella natura, case nel bosco, lodge e strutture ricettive lussuose vanno per la maggiore, ma che dire degli igloo? Stiamo parlando di quelle case di ghiaccio e neve che garantiscono un’esperienza da brivido, e non per lo spavento!

Ecco, chiunque voglia vivere un’avventura del genere non avrà bisogno di acquistare un biglietto aereo con destinazione Lapponia, perché c’è un villaggio di casette di ghiaccio proprio in Italia e più precisamente in Friuli Venezia Giulia.

Insomma, chi vuole vivere una staycation sotto zero sa che dovrà aggiungere tra le prossime destinazioni di viaggio anche Piancavallo, nel Parco naturale delle Dolomiti friulane, a pochi km da Pordenone. Qui sarà possibile dormire in un vero igloo, prima che il ghiaccio si sciolga, tra cime innevate, silenzio e pace, e un panorama mozzafiato naturale e primordiale. Un’esperienza “wild” che rimarrà per sempre nei vostri cuori.

Il villaggio gelato è stato costruito a 1800 metri sul livello del mare, esattamente vicino al più conosciuto rifugio Arneri. È possibile raggiungerlo a piedi, oppure in seggiovia.

Volete sapere se riuscirete a sopravvivere a un’intera notte al freddo e al gelo? La risposta è sì e vi spieghiamo perché. Nonostante, infatti, la temperatura esterna di queste zone alpine può arrivare anche a 20 gradi sotto lo zero di notte, all’interno dell’igloo il mercurio del termometro non scenderà mai sotto la zero. E, al contrario, grazie al calore del corpo umano, l’interno della casetta di ghiaccio può arrivare addirittura a 18 gradi. Tuttavia, per essere previdenti, non dimenticatevi mai di portare abbigliamento pesante.

Casette di ghiaccio Italia

Staycation sotto zero: le casette di ghiaccio in Italia, Piancavallo

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Staycation sotto zero: dormire in una tenda di ghiaccio in Italia