È la Tuscia la regione perfetta per una vacanza coi bambini

Andiamo alla scoperta della Tuscia, una splendida località adatta a grandi e piccini: ecco cosa puoi fare questa estate con i tuoi bambini.

Se siete alla ricerca della vostra prossima meta vacanziera e siete preoccupati all’idea di non trovare qualcosa che sia adatto anche per i vostri bambini, allora dovreste considerare la Tuscia.

Il nord del Lazio offre infatti tanti spunti interessanti per le famiglie, anche per chi vuole trascorrere un weekend all’insegna del mare e del sole. Infatti, in Tuscia ci sono spiagge molto belle e dedicate proprio a chi viaggia con i bambini – come Montalto di Castro, insignita della Bandiera Verde 2019.

Spiagge attrezzate di tutto punto, servizi impeccabili e tutto ciò di cui si ha bisogno quando mamma e papà si trovano a dover soddisfare le esigenze dei più piccoli della famiglia.

E se invece avete voglia di qualcosa di diverso, non c’è che l’imbarazzo della scelta. La Tuscia offre località storiche ricche di bellezze naturali e architettoniche, e in estate ci sono molti eventi che permettono di esplorare questa magnifica terra con un occhio di riguardo per i bambini.

Se amate la natura c’è la splendida Riserva Naturale di Bracciano, che racchiude in sé ben due laghi: quello di Bracciano e quello di Martignano. Sarà bellissimo visitare con i propri figli la Caldara di Manziana, dove si trovano tanti piccoli geyser che, ogni tanto, spuntano dal terreno.

Sempre nei pressi di Bracciano c’è il magnifico Castello Odescalchi, che ogni domenica organizza visite guidate ed eventi appositamente studiati per i più piccoli. Ad esempio, la seconda e la quarta domenica di ogni mese i bambini sono invitati ad una visita guidata del castello assieme alle principesse che, tra giochi e indovinelli, racconteranno loro la storia di questi magnifici luoghi.

Oppure c’è Viterbo, una città che vanta un meraviglioso centro storico, assolutamente da visitare. Conosciuta anche come la città dei Papi, perché nel 13esimo secolo è stata sede pontificia, è ricca di architetture religiose come il Duomo di San Lorenzo e la Chiesa di Santa Maria Nuova.

Mentre, tra le strade del centro medievale, è possibile divertirsi assieme ai bambini nella famosa caccia al tesoro “Alla conquista del leone d’oro”, organizzata da PromoTuscia.

I più grandicelli, invece, rimarranno incantati dalle meraviglie dell’orto botanico Angelo Rambelli, dove sono raccolte migliaia di specie vegetali provenienti da tutto il mondo (tra queste, addirittura più di 100 specie di rose, alcune rarissime che arrivano dall’Africa e dall’America).

E che dire, infine, del Parco dei Mostri di Bomarzo? Si tratta di un mondo magico, a metà tra un museo e un’attrazione per bambini. I vostri figli vivranno momenti di pura emozione, avventurandosi tra sentieri popolati da strane creature, divertendosi ad individuare le più belle (o le più spaventose). Consigliamo una visita anche alla Casa Inclinata, all’interno del parco, che vi regalerà un brivido.

È la Tuscia la regione perfetta per una vacanza coi bambini