Riparte Costa Crociere e all’insegna della scoperta dell’Italia

Ripartono le navi di Costa Crociere e con imperdibili itinerari che vanno alla scoperta del Belpaese

L’estate è agli sgoccioli ma la voglia di viaggiare continua a farsi sempre più forte. E a tal proposito una buona notizia arriva da Costa Crociere, compagnia di navigazione italiana, che ritorna a navigare con Costa Deliziosa, la prima nave della compagnia a riprendere il mare e con ospiti a bordo.

Costa Deliziosa parte oggi 6 settembre dalla splendida città di Trieste, per un itinerario di una settimana dedicato alla riscoperta, in tutta sicurezza, del meglio dell’Italia: Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania.

Le meravigliose destinazioni comprese nell’itinerario di Costa Deliziosa potranno essere visitate esclusivamente con escursioni protette organizzate dalla stessa compagnia e in gruppi ristretti di persone, con controllo della temperatura prima di uscire e di rientrare a bordo.

Escursioni che porteranno anche alla scoperta di località vicine ai porti di scalo previsti dall’itinerario. Vale a dire che si potranno ammirare le meraviglie di Lecce, la bianca Ostuni, Otranto col suo mare da sogno, i trulli di Alberobello e tutta la magia di Gallipoli. Ma altre visite si potranno fare anche in località eccezionali come Taormina, Noto, Modica, Ragusa e Sibari.

Un imperdibile itinerario di 7 giorni e riservato esclusivamente agli ospiti residenti in Italia. Per garantire una maggiore sicurezza, inoltre, la compagnia ha sviluppato un protocollo che prevede test Covid-19 con tampone per tutti gli ospiti e l’equipaggio, controllo della temperatura, visite delle destinazioni con escursioni protette, distanziamento fisico anche grazie alla riduzione del numero di passeggeri, nuove modalità di fruizione dei servizi di bordo, potenziamento della sanificazione e dei servizi medici.

Tuttavia, nonostante le varie procedure del protocollo di sicurezza, non si rinuncerà agli elementi caratteristici della vacanza in crociera, anche grazie al distanziamento fisico favorito dalla riduzione della capienza della nave. Per esempio, gli spettacoli saranno ripetuti più volte per gruppi ristretti di persone; i ristoranti offriranno solo il servizio al tavolo; la capacità delle sedute nei teatri, show lounge, bar e ristoranti è stata rivista per tenere conto del distanziamento fisico; per alcune aree, come spa, piscine, miniclub per bambini, saranno previsti ingressi scaglionati con un numero limitato di persone alla volta.

Un’ulteriore partenza avverrà il 19 settembre con Costa Diadema da Genova. L’itinerario anche in questo caso sarà solo in porti italiani e riservato a ospiti residenti in Italia e con scali a Civitavecchia/Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.

Da ottobre tornerà operativa anche l’ammiraglia Costa Smeralda, seguita a dicembre da Costa Firenze, nuova imbarcazione della compagnia in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Riparte Costa Crociere e all’insegna della scoperta dell’I...