Le mete italiane Covid-free più amate dagli stranieri

Le piccole isole italiane sono tra le destinazioni Covid-free più apprezzate, anche da chi arriva dall'estero

L’Italia non ha nulla da invidiare al resto del mondo, quando si tratta di splendide destinazioni turistiche – in particolar modo se parliamo di bellissime località di mare. In questo periodo, sono le piccole isole Covid-free ad attirare l’attenzione dei viaggiatori provenienti da ogni angolo del globo.

Sull’onda dell’iniziativa sperimentata in prima battuta dalla Grecia, che ha permesso alle sue isole più turistiche di diventare mete sicure per quanto riguarda il Covid, anche il nostro Paese ha adottato un simile progetto. Nelle scorse settimane, in preparazione per l’estate, moltissime isole italiane si sono trasformate in paradisi Covid-free grazie ad una campagna di vaccinazione di massa che ha riguardato i loro abitanti e tutti i lavoratori (fissi o stagionali) che possono, così, tornare ad accogliere i turisti in piena sicurezza.

Non sorprende, dunque, che l’Italia sia tra le destinazioni preferite dagli stranieri per questa stagione calda che è ormai alle porte: ma quali sono le località maggiormente apprezzate? La Sicilia è senza alcun dubbio una delle regioni predilette dai turisti che arrivano d’oltre confine: spiagge splendide e piccoli borghi deliziosi, un clima perfetto e tantissimi sapori da gustare sono attrattive che ogni anno la rendono meta affollatissima da parte dei vacanzieri. E in questi mesi il suo impegno per rendere Covid-free le sue isole minori ha dato i suoi frutti.

Le isole Eolie sono tra le destinazioni migliori per chi vuole ricominciare a viaggiare in tutta sicurezza: a seguito di una massiccia campagna vaccinale, quasi tutta la popolazione che risiede sull’arcipelago è ormai immunizzata (almeno per quanto riguarda la prima dose). Bellezze incomparabili quali le spiagge nere di Stromboli e Vulcano, così suggestive proprio per la presenza di residui vulcanici, o la natura incontaminata delle piccole isole di Alicudi e Filicudi potranno così tornare ad attirare turisti da tutto il mondo.

Anche Linosa ha messo a punto un piano per vaccinare tutti i suoi abitanti maggiori di 18 anni. L’isola, che per le sue piccole dimensioni e la distanza dalla terraferma ha subito solo in minima parte le conseguenze della pandemia, è così pronta per la stagione estiva. Allo stesso modo la splendida Ustica, con le sue calette incantevoli e una natura selvaggia, può vantare una popolazione completamente immunizzata.

Tra le mete Covid-free più apprezzate dagli stranieri dobbiamo poi elencare le splendide isole della Campania: a partire da Procida, la prima realtà italiana ad aver vaccinato tutti i suoi abitanti, sino ad arrivare ad Ischia e alla suggestiva Capri, che presenta uno dei panorami più belli (e famosi) di tutto il mondo. I suoi Faraglioni, giganti di roccia che spuntano dalle acque cristalline, sono un’attrazione mozzafiato che anche quest’anno porterà moltissimi turisti sulla piccola isola.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le mete italiane Covid-free più amate dagli stranieri