Linate, arriva la data ufficiale di apertura: sarà il 13 luglio

L'Enac ha stabilito la data ufficiale della riapertura di Linate che avverrà il 13 luglio del 2020

Confermiamo la riapertura di Linate dal 13 luglio“. Così scrive a SiViaggia l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac). E lo farà con almeno 10 voli all’ora: 5 partenze e 5 arrivi.

Comunicazione ufficiale che, nei fatti, è stata inviata attraverso una lettera dall’Enac alla Sea, società di gestione degli gli scali milanesi, e confermando la data di riapertura dell’aeroporto chiuso al pubblico dal 16 marzo, in seguito all’emergenza sanitaria che ha caratterizzato questi mesi del 2020.

Quel che colpisce particolarmente sulle disposizioni diffuse dall’Enac non è la data della ripresa delle attività e che vi avevamo già anticipato, ma il numero dei voli in partenza e in arrivo presso lo scalo milanese. La Sea, infatti, aveva precedentemente proposto un massimo di 6 collegamenti ogni ora a causa della presenza dei cantieri per il rifacimento del terminal e, soprattutto, per la necessità di far rispettare il distanziamento sociale tra i passeggeri riducendo, conseguentemente, lo spazio a disposizione dei viaggiatori.

Problematiche che, in qualche modo, non sembrerebbero creare eccessivi disagi, anche perché -chiarisce l’Ente- “i principali vettori che operano sullo scalo esprimevano la propria contrarietà a una drastica riduzione della capacità aeroportuale di Linate“.

In particolare del disappunto era stato espresso da Alitalia, compagnia principale di Linate che detiene i due terzi degli slot e i diritti di decollo e di atterraggio. Ma il vettore italiano, nonostante la riapertura di Linate del 13 luglio, inizierà a operare di nuovo a partire dal 24 luglio con i collegamenti previsti dalla continuità territoriale con la Sardegna: 32 voli tra decolli e atterraggi. Dal 1° agosto, poi, decolleranno tutte le altre altre rotte nazionali e internazionali attive fino al 31 luglio a Malpensa.

La low cost easyJet si ripresenterà presso lo scalo milanese il 31 luglio, mentre British Airways sembra voler ripartire dal 2 agosto. La scandinava Sas prevede di ripristinare la tratta Linate-Stoccolma dal 16 agosto, mentre il giorno seguente sarà il turno di Aer Lingus. Bisognerà, invece, aspettare il 31 agosto per rivedere al city airport meneghino Air France e Klm. Sempre ad agosto, Alitalia attiverà i nuovi voli verso Palma di Maiorca, Ibiza, Minorca, Corfù, Creta e Rodi, tutti servizi stagionali estivi.

In poche parole il 13, giorno di riapertura, non ci saranno voli e neppure il 14 luglio, mentre per il 15 ne sono previsti 8 operati da Lufthansa, 2 da Iberia e 2 da Air Malta. E per riprendere un buona operatività sarà necessario aspettare almeno agosto.

Infine, l’Enac ha comunque stabilito che la pianificazione del traffico aereo sullo scalo per i prossimi mesi “sarà ricalibrata in coordinamento con Assoclearance, in funzione dell’ultimazione degli interventi infrastrutturali in corso di svolgimento”.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Linate, arriva la data ufficiale di apertura: sarà il 13 luglio