Lampedusa: la spiaggia dei Conigli, la più bella d’Europa

La spiaggia italiana è stata consacrata dai viaggiatori come la più bella d'Europa, ma raggiunge anche l'ottova posizione nella classifica mondiale

È italiana, meravigliosa e unica la spiaggia più bella d’Europa, premiata dalle recensioni condivise su TripAdvisor, la piattaforma di viaggi. Si tratta della spiaggia dei Conigli che si trova nell’omonima isola, a pochi metri di distanza dalla costa di Lampedusa.

Un luogo incantevole, dal nome bizzarro e avvolto dalle leggende, caratterizzato da un mare cristallino, dalla presenza di una sabbia bianca finissima, da un cielo azzurro e da una variegata fauna marina. Una zona in cui i fondali sono trasparenti, dove si può scoprire un mondo sommerso di assoluta bellezza e in cui, non di rado, da lontano, capita anche di vedere qualche delfino. Si pensi che a questo mondo fantastico, che si trova all’interno di una riserva naturale protetta, si può accedere solo in certi momenti della giornata per salvaguardare la nidificazione delle tartarughe marine. Un luogo magnifico, insomma, a tratti incontaminato e che, anche per i suoi stupendi colori, ricorda paradisi lontani ed è in grado di attirare molti visitatori da tutto il mondo.

Nonostante il periodo per il mondo dei viaggi non sia quello dei migliori a causa della pandemia da Covid-19, questa meraviglia è stata consacrata la più bella d’Europa dai viaggiatori di tutto il mondo, mentre raggiunge l’ottavo posto per la classifica mondiale.

La spiaggia dei Conigli, infatti, definita come la “piscina di Dio” da Domenico Modugno che abitò a lungo in un’interessante villa posta proprio di fronte alla celebre spiaggia, raggiunge alte vette anche nella classifica mondiale dei “Travellers’ Choice 2021”, posizionandosi dopo Whitehaven Beach in Australia, la spiaggia di Santa Maria a Cuba, la Baia do Sancho in Brasile, Grace Bay nei Caraibi, Saint Pete in Florida, la spiaggia di Turquoise Bay in Australia e Eagle Beach sull’isola di Aruba.

Legata a Lampedusa da un istmo sabbioso, ovvero un piccolo lembo di terra ricoperta a tratti dall’acqua, l’Isola dei Conigli e la sua affascinante spiaggia, tornando alla classifica europea, raggiunge la vetta. Dopo di lei, nelle prime 10 posizioni troviamo Cofete a Fuerteventura; Praia da Falésia, in Portogallo; La Concha Beach in Spagna; Bournemouth Beach a Dorset (Uk); Balos a Creta; la spiaggia di Elafonissi, sempre a Creta; spiaggia di Santa Giulia in Corsica, Kleftiko Beach, a Milos, in Grecia e Porthminster Beach, St. Ives, in Cornovaglia.

Le soddisfazioni per l’Italia, però, non sono finite. Nella stessa classifica, alla 20esima posizione si trova la spiaggia di Sansone, nell’Isola d’Elba, la spiaggia di Tropea, in Calabria, alla 23esima posizione e la spiaggia la Cinta, in Sardegna, alla 25esima posizione. Veri sogni ad occhi aperti e un grande orgoglio per l’Italia che rivede la spiaggia dei Conigli in vetta. Si pensi che nel 2013 è stata consacrata come la spiaggia più bella del mondo, mentre nel 2014, 2015 e 2019 (e ora anche 2021) la più bella d’Europa e d’Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lampedusa: la spiaggia dei Conigli, la più bella d’Europa