La Guida Blu 2020: il mare più bello d’Italia con le cinque “vele”

Il mare più blu d’Italia per l’estate 2020, la Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano

Tra un centinaio di comprensori che formano le nostre coste, sono più di 40 quelli premiati quest’anno da Legambiente e dal Touring Club Italiano che hanno assegnato le “vele” a quelli con il mare più blu.

La Guida Blu 2020 premia la Riviera delle Palme, il Salento, l’Arcipelago Toscano e la Costa Cilentana, senza dimenticare i laghi, con una classifica dedicata ai lidi lacustri, dai laghetti alpini agli specchi d’acqua più grandi d’Italia.

Le cinque “vele”, il massimo riconoscimento conferito da questa classifica, vanno a 15 comprensori turistici: cinque in Sardegna, tre in Toscana e altrettante in Puglia, due in Campania, una in Liguria e una in Sicilia.

Il mare con le 5 “vele”

La Sardegna è quindi la regina dell’estate con il maggior numero di località con cinque “vele”. Sul podio tra le cinque “vele” marine al primo posto troviamo il comprensorio di Baunei in provincia di Nuoro, al secondo Castiglione della Pescaia e la Maremma toscana in provincia di Grosseto, e al terzo un altro comprensorio sardo, il litorale di Chia nel Comune di Domus de Maria in provincia di Cagliari.

La classifica completa del mare con le 5 “vele”:

1. Litorale di Baunei, sulla costa orientale sarda.
2. Maremma Toscana, con Castiglione della Pescaia come miglior Comune, seguito da Scarlino, Marina di Grosseto e Follonica, in provincia di Grosseto.
3. Litorale di Chia, nel Sud della Sardegna, nel Comune di Domus de Maria.
4. Cilento Antico in Campania, in provincia di Salerno: a Pollica seguono Castellabate, San Mauro del Cilento e Montecorice.
5. Costa d’Argento e Isola del Giglio, Toscana. Qui dominano l’Isola del Giglio e Capalbio, seguiti da Orbetello e da altri Comuni.

Tutti gli altri comprensori con le 5 “vele”:

– Liguria: Cinque Terre.
– Toscana: Isola di Capraia.
– Campania: Costa del Mito (tra Camerota, Centola-Palinuro e Pisciotta, con l’area marina protetta della Costa degli Infreschi e Masseta.
– Puglia: Costa del Parco Agrario degli Ulivi secolari. Guida Polignano a Mare, seguito da Ostuni, Monopoli, Fasano e Carovigno.
– Puglia: Alto Salento Adriatico con Melendugno, Otranto e Vernole, in provincia di Lecce.
– Puglia: Alto Salento Jonico con i Comuni di Nardò, Gallipoli, Porto Cesareo, Racale.
– Sicilia: Isola di Pantelleria
– Sardegna: Baronia di Posada e Parco di Tepilora, in provincia di Nuoro, sulla costa orientale della Sardegna. Il miglior Comune è Posada, seguito da Siniscola.
– Sardegna: Planargia e il litorale del Comune di Bosa, sulla costa occidentale sarda.
– Sardegna: Gallura Costiera e l’area marina protetta di Capo Testa, guidata da Santa Teresa Gallura e seguita da Palau e Arzachena.

I laghi con le 5 “vele”

Sono sette i comprensori che hanno ricevuto le cinque “vele” lacustri, tre in Trentino Alto Adige, uno nel Veneto, uno in Toscana e uno in Piemonte. Il vincitore della classifica dei laghi è Sospirolo con il Lago del Mis, nel Veneto, seguito dal Lago di Molveno in Trentino e al terzo posto il Lago di Fiè sull’Alpe di Siusi, in Alto Adige.

La classifica completa dei laghi con le 5 “vele”:

1. Lago del Mis, nel Comune di Sospirolo (Bl), Veneto
2. Lago di Molveno, nel Comune di Molveno (Tn), Trentino Alto Adige
3. Lago di Fiè, nel Comune di Fiè allo Sciliar (Bz), Trentino Alto Adige
4. Lago di Garda – riva occidentale, nei Comuni di Gardone Riviera, Gargnano, Limone sul Garda, Riva del Garda eTignale
5. Lago di Monticolo (Bz), nel Comune di Appiano sulla Strada del Vino (Bz), in Alto Adige
6. Lago di Avigliana Grande, nel Comune di Avigliana (To), Piemonte
7. Lago dell’Accesa, nel Comune di Massa Marittima (Gr), Toscana.

guida-blu-2020-legambiente-baunei-sardegna

Il comprensorio di Baunei in Sardegna @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Guida Blu 2020: il mare più bello d’Italia con le cinque &#8...