Dal circo alla savana: una famiglia di leoni in salvo

Un ritorno al proprio habitat naturale grazie ad un trasporto speciale

Le storie a lieto fine sono sempre le migliori: finalmente la famiglia di leoni proveniente dall’Ucraina può vivere felice nel suo habitat naturale grazie allo speciale lavoro di Turkish Cargo.

La leonessa Luca, le sue due sorelle Charlie e Kai e il piccolo Nathan sono una famiglia di leoni: belli e maestosi ma tristi, perché rinchiusi da sempre in soli 35 metri quadri in un ambiente buio. Gli animali erano infatti i protagonisti di un circo in Ucraina ma le loro condizioni di vita erano decisamente ostili: vivevano in gabbie strette, non godevano di luce solare o di aria fresca ed erano kilometri e kilometri lontani dal loro ambiente naturale.

Grazie al lavoro della Lawrence Anthony World Organization (LAEO) la famiglia di Luca è stata salvata e riportata in Africa grazie a Turkish Cargo, la nota azienda di trasporto merci di Turkish Airlines. Quest’ultima ha infatti sottoscritto la “United for Wildlife Buckingham Palace Declaration” con lo scopo di contrastare il commercio illegale di animali.

Ma com’è possibile trasportare 4 leoni in un viaggio così lungo? Grazie a degli speciali container progettati ad hoc dove viene ricostruito nel modo più fedele possibile il loro habitat naturale. L’animale viene poi sorvegliato durante tutto il viaggio da custodi e un team dedicato al loro benessere formato da veterinari, membri dell’associazione e dal personale qualificato IATA Live Animals Regulations proprio di Turkish Cargo.

Il volo della famiglia felina è stato di quasi 9.000 km ma il momento dell’arrivo è stato qualcosa che difficilmente chi l’ha vissuto potrà mai dimenticare: i leoni che timidamente poggiavano le loro zampe sulla prateria e non sul freddo metallo delle gabbie, annusavano l’aria e piano piano si adattavano all’ambiente, il loro ambiente.

Finalmente i leoni vivono felici nel Kragga Kamma Natural Park, una riserva naturale che si estende per oltre 14.000 km quadrati, ora possono godersi la libertà e vivere secondo natura e senza più gabbie, il resto della loro vita inizia proprio oggi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dal circo alla savana: una famiglia di leoni in salvo