Al via il Frecciarossa Parigi-Milano (e viceversa)

Salirà sui binari la mattina del 18 dicembre il nuovo Frecciarossa che collegherà Parigi e Milano, una grande vittoria e un enorme orgoglio per un'azienda italiana

Una buona nuova arriva dalle ferrovie italiane: dal 18 dicembre, e dopo ben undici anni, Trenitalia torna a gestire i collegamenti che da Milano e Torino raggiungono Lione e Parigi. Sarà perciò possibile andare dalla capitale francese al capoluogo lombardo (e viceversa) a bordo di un Frecciarossa.

Gli orari e i costi del nuovo Frecciarossa

La prima corsa salirà sui binari la mattina del 18 dicembre da Parigi alle ore 7:26 con direzione Milano, e da lì verso la Ville Lumière alle 6:25, altre due corse nel pomeriggio.

I biglietti saranno disponibili dalla mattina del 13 dicembre sul sito della compagnia ferroviaria, presso le biglietterie di tutte le stazioni italiane, in quelle di Parigi Gare de Lyon e Lyon Part-Dieu e presso alcuni partner di distribuzione. Il tutto con costi a partire da soli 23 euro.

Prevista, inoltre, anche una gamma di tariffe e ad alcuni prezzi speciali per accompagnatori con disabilità, viaggi di gruppo e animali domestici. Il biglietto potrà essere scambiato un numero illimitato di volte, gratuitamente (soggetto ad adeguamento alla tariffa corrente), fino a un’ora dopo la partenza. Sarà, inoltre, cancellabile e rimborsabile fino all’orario di partenza previsto con una detrazione del 20%.

Ma non è finita qui, alle due iniziali corse giornaliere di andata e ritorno tra Parigi e Milano via Lyon Part-Dieu, Chambéry, Modane e Torino, se ne aggiungeranno altre tre giornaliere di andata e ritorno tra Paris Gare de Lyon e Lyon Part-Dieu e Lyon Perrache. In tutto Trenitalia effettuerà 10 corse per quasi 5.000 posti al giorno tra Parigi e Lione.

I servizi a disposizione nella tratta Parigi-Milano

La società italiana diventerà la prima azienda straniera a operare nel mercato francese nel campo dell’alta velocità, entrando in concorrenza diretta con la Società nazionale delle ferrovie (Sncf). Sulla tratta sarà operativo il treno Frecciarossa 1000, a bordo del quale saranno disponibili i diversi servizi: Wifi fast, Portale Frecce con internet e intrattenimento, l’edicola digitale con i principali quotidiani e riviste francesi, musica, giochi, libri e informazioni di viaggio.

Inoltre, ci saranno ben quattro livelli di servizio: la Executive Comfort Class, la Business Comfort Class, la Standard Comfort Class e la Sala Meeting. I livelli di servizio Business e Standard proporranno vetture per tipologie diverse di viaggiatori: area Silenzio e area Allegro. La prima permetterà ai passeggeri di viaggiare in tranquillità e senza rumori, la seconda sarà perfetta per coloro che desidereranno approfittare del viaggio per scambiare chiacchiere liberamente con colleghi, amici o familiari. La tratta dovrebbe essere effettuata in un tempo compreso tra le 6 e le 7 ore.

Stando a quando riportato dal sito web Trenitalia France, l’offerta verrà poi integrata con tre Frecciarossa andata e ritorno quotidiani tra Parigi e Lione, che andranno ad aggiungersi ai due andata e ritorno tra Milano e Parigi.

Una buonissima occasione, quindi, per la splendida città di Milano che, come sottolineato da Arianna Censi, assessora alla Mobilità del Comune di Milano, è “una meta turistica e culturale, in cui immergersi in una realtà capace di coniugare tradizione e innovazione. Senza dimenticare lo shopping, anche se Parigi da questo punto di vista è molto ben attrezzata di suo“.

Reduci da lunghi mesi di chiusure e spostamenti limitati, sia milanesi che parigini potranno approfittare “della possibilità di decidere con pochi giorni di preavviso di concedersi un weekend in un’altra grande città europea”. Senza dimenticare, chiaramente, “il sano e legittimo orgoglio di vedere una compagnia italiana che si afferma a livello internazionale, offrendo un servizio così importante“.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al via il Frecciarossa Parigi-Milano (e viceversa)