Trasportare le proprie attrezzature sportive in viaggio

Il trasporto delle attrezzature sportive è un'operazione necessaria per viaggiare senza il bisogno di portarsi dietro un inutile peso. Ecco come è possibile riuscirci

Il trasporto delle attrezzature sportive non richiede né grandi spese di denaro o di tempo, né l’esecuzione di complicati passaggi. È possibile spedire le proprie attrezzature, sia sportive che non, in ogni luogo dell’Italia o dell’Europa, tramite un corriere espresso apposito o avvalendosi dei servizi proposti dalle più grandi aziende di trasporti. Molto dipende anche dalla destinazione scelta, dal peso dell’attrezzatura da trasportare e dalle sue dimensioni. Non in ultimo luogo si deve prestare attenzione al costo dell’attrezzatura stessa. È preferibile optare per il trasporto delle attrezzature sportive molto care tramite corriere.

In ogni caso bisogna sapere, che molte aziende aeree non applicano costi aggiuntivi per quanto riguarda il trasporto di attrezzature sportive come mazze da golf, bagagli per le bici o le tavole da surfing. L’unica richiesta è che questi oggetti rientrino nelle caratteristiche prestabilite dalla compagnia aerea per quanto riguarda la dimensione e il peso. Qualora le dimensioni o il peso delle attrezzature eccedano rispetto alle norme previste, la ditta di trasporto potrebbe decidere di applicare al cliente delle sovrattasse aggiuntive.

Il trasporto delle attrezzature sportive è possibile soltanto se queste sono imballate in modo corretto. Bisogna ricordarsi che le compagnie aeree non risarciscono al cliente i danni agli oggetti trasportati. Per questo il cliente stesso deve preoccuparsi d’imballare l’attrezzatura nel miglior modo possibile affinché non si danneggi. Molte compagnie aeree vietano il trasporto di alcuni oggetti. Altre aziende di trasporto aereo non hanno limitazioni per la natura degli oggetti da trasportare, ma si limitano a definire il peso e la dimensione.

Per questo il trasporto degli eventuali bagagli è più economico con il treno . I treni internazionali hanno degli appositi spazi previsti per il trasporto delle attrezzature sportive. Il costo di un viaggio nel treno è, nella maggior parte dei casi, di molto inferiore rispetto al viaggio nell’aereo. Uno dei lati negativi del viaggiare nel treno è rappresentato dalla possibilità di frequenti cambi durante il tragitto. Inoltre non tutti i treni hanno lo stesso standard qualitativo per quanto concerne la cura dei bagagli. Come ultima possibilità si può utilizzare un corriere espresso. Questi costa ovviamente di più, ma il trasporto dei bagagli è più veloce e la probabilità che le attrezzature si danneggino durante la spedizione è minimizzata.

Trasportare le proprie attrezzature sportive in viaggio